FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, rubata auto con a bordo una bimba e la nonna: ritrovate incolumi

La polizia ha ritrovato il veicolo nei pressi della Stazione Termini: donna sotto shock

È ancora in fuga l'uomo che nella sera di mercoledì 6 febbraio ha rubato a Roma un'auto con a bordo una bambina di pochi anni e la nonna. La disavventura si è risolta in breve tempo con il ritrovamento del veicolo e delle due passeggere. La donna era in forte stato di shock. A rintracciare l'auto è stata la polizia locale. Alcuni agenti del Pronto Intervento Centro Storico (Pics), in servizio di controllo nella zona di Porta Maggiore, nei pressi della Stazione Termini, sono stati allertati da una cittadina che affermava di aver subito il furto dell'auto.

Il malvivente si è introdotto nell'auto usando un espediente: aveva parcheggiato un motorino di traverso. Quando la proprietaria dell'auto è scesa dal posto guida per spostare lo scooter di qualche centimetro, sotto la propria abitazione, l'uomo incappucciato si è introdotto nell'abitacolo in pochi secondi, ha messo in moto ed è scappato portando con se la nonna e la bambina. 

Guida a tutta velocità per le vie di Roma senza nemmeno togliere il freno a mano. Quando la frizione cede e l'auto si ferma, ruba tutto quello che trova a bordo e fugge via, lasciando le due passeggere senza fiato per la paura ma per fortuna indenni.

I motociclisti dei caschi bianchi si sono messi subito alla ricerca e poco dopo hanno trovato la macchina in piazza di Santa Croce in Gerusalemme, assieme a una pattuglia del Gruppo I Trevi. Gli agenti hanno prestato assistenza alla donna in forte stato di shock e rassicurato la bambina. Sul posto alcune pattuglie dei Carabinieri e della Polizia. Le indagini per risalire al ladro, adesso in fuga, proseguono senza sosta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali