FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Taranto, turista 39enne annega in mare per salvare i due figli in difficoltà

Lʼuomo, nato in Romania e residente a Settimo Torinese, è stato soccorso da un vigile dal fuoco ma non cʼè stato niente da fare

Taranto, turista 39enne annega in mare per salvare i due figli in difficoltà

Un uomo di 39 anni, nato in Romania e residente a Settimo Torinese, è morto annegato per salvare i suoi due figli che annaspavano tra le onde in corrispondenza della spiaggia di Torre Ovo, nella marina di Torricella (Taranto). Un vigile del fuoco si è tuffato in suo soccorso e lo ha portato a riva, ma i tentativi di rianimazione sono risultati vani.

Tutto è successo in pochi minuti. Mentre la moglie, di nazionalità moldava, si trovava sul bagnasciuga, l'uomo era in acqua insieme a due dei suoi quattro figli. A un certo punto il 39enne ha visto che i bambini erano in difficoltà a causa del mare mosso e si è prodigato per soccorrerli.

Dopo aver tirato fuori dall'acqua il primo, è tornato indietro per cercare di aiutare anche l'altro figlio, ma è rimasto sopraffatto dalle onde. Mentre alcuni bagnanti soccorrevano l'altro bambino, il corpo del turista romeno e emerso dall'acqua. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e i carabinieri della stazione di Torricella.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali