FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rapina a portavalori nel Barese con ruspe e mezzi in fiamme | Rubati i soldi delle pensioni

Nei pressi di Mellitto un commando armato ha bloccato il furgone e per chiudere la strada ritardando lʼarrivo delle forze dellʼordine, ha dato fuoco a due mezzi pesanti messi lungo la carreggiata

Una rapina è stata compiuta ad un furgone portavalori dell'Ivri nei pressi di Mellitto, nel Barese. Un commando armato ha bloccato il mezzo e per chiudere la strada ritardando l'arrivo delle forze dell'ordine, ha dato fuoco a due mezzi pesanti sulla carreggiata. Per aprire il portavalori, i banditi hanno utilizzato delle ruspe. Il furgone era diretto a Matera per rifornire gli uffici postali del denaro necessario a pagare le pensioni.

Bari, rapina a un portavalori con ruspe e mezzi in fiamme

Stando alle prime stime, il bottino ammonterebbe ad 1,5 milioni di euro. Il commando era composto da almeno quattro persone, mascherate e armate con fucili mitragliatori. I rapinatori, che hanno dato alle fiamme due mezzi pesanti lungo la strada per bloccare la carreggiata e proteggersi la fuga, hanno usato le ruspe per sfondare il blindato al cui interno erano in servizio tre guardie giurate. Nessuna di loro è rimasta ferita.

Sull'accaduto indagano i carabinieri di Altamura. A causa della rapina si è resa necessaria la chiusura della strada statale 96 in entrambe le direzioni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali