FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Progettavano il furto della salma di Enzo Ferrari: 34 arresti in Sardegna

La banda, radicata a Orgosolo (Nuoro), era dedita al traffico di armi e droga tra lʼisola e il Nord Italia. Quarantacinque, in totale, le persone coinvolte

I carabinieri di Nuoro hanno sgominato una banda di Orgosolo dedita al traffico di droga e armi fra la Sardegna e il Nord Italia che progettava anche il furto a scopo di estorsione della salma del costruttore automobilistico Enzo Ferrari. In tutto sono 45 le persone coinvolte tra quelle arrestate (34), ai domiciliari, con obbligo di dimora e denunciate. In azione 300 militari supportati da unità cinofile ed elicotteri.

Enzo Ferrari, il mito del Drake: da pilota a imprenditore diventato leggenda

L'associazione a delinquere sarebbe radicata ad Orgosolo (Nuoro) e avrebbe compiuto reati anche tra Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Toscana. Il sodalizio era dedito anche a reati contro il patrimonio.

Gli inquirenti hanno accertato che la banda progettava anche il furto a scopo di estorsione della salma del costruttore automobilistico Enzo Ferrari. Impegnati 300 militari supportati da unità cinofile, elicotteri, uomini del Reggimento paracadutisti Tuscania e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali