FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, donna di 59 anni uccisa in casa a coltellate: arrestato il marito

Lʼuomo, che non viveva con la moglie, ha tentato di investire i poliziotti quando è arrivato sotto casa di lei ed è stato bloccato con lʼaccusa di tentato omicidio

Una donna di 59 anni , Adriana Signorelli, è stata trovata uccisa a colpi di arma da taglio in un appartamento alla periferia sud di Milano, in via San Giacomo. Arrestato il marito, Aurelio Galluccio, di 65 anni. L'uomo era finito in manette, in un primo momento, per il tentato omicidio ai danni degli agenti della volante che aveva cercato di investire, arrivato sotto casa della donna, a bordo di un'auto.

Milano, 59enne uccisa in casa a coltellate: arrestato il marito

 Era stata la figlia della vittima a chiamare il 118 e i vigili del fuoco perché aprissero il portone del palazzo in cui viveva la madre, che non rispondeva al telefono. Quando i soccorritori sono entrati hanno trovato la donna a terra. Sono quindi intervenuti gli agenti della Questura per i rilievi. Poco dopo il marito della donna ha raggiunto il palazzo a forte velocità e, alla vista delle pattuglie, ha tentato di fuggire investendo gli agenti.

Il marito in passato aveva aggredito la donna con la candeggina -  L'uomo, a cominciare dal 2012, aveva cominciato ad essere violento con la moglie tanto che, dopo le denunce, era andato a vivere altrove. Un personaggio temuto anche dal vicinato che aveva creato una chat su Whatsapp per scambiarsi informazioni su di lui.  Sette anni di violenze, minacce e vessazioni rimaste sorprendentemente inascoltate, fino all'epilogo, l'omicidio di Adriana.

Nel 2012 , a seguito di una lite con la donna, Gallucci era andato in ospedale ed era tornato a casa "prendendo in prestito" un ambulanza. Era stato arrestato e condannato. Il 18 novembre del 2018 era andato a casa della donna e aveva fatto esplodere la bombola a ossigeno che aveva con sé, danneggiando la porta. La moglie non era in casa, perché era con i carabinieri a recuperare la sua auto con la quale il marito aveva provocato diversi incidenti. L'uomo era tornato alcune ore dopo con un coltello e una tanica con benzina e candeggina. Aveva gettato il liquido addosso alla ex consorte che, però, era riuscita a scansarsi e a chiudere la porta. Rintracciato in una sala giochi e portato in ospedale, nel reparto di Psichiatria, era stato denunciato per incendio doloso, minacce aggravate e maltrattamenti in famiglia.

La coppia, per quanto disgregata, aveva avuto dei riavvicinamenti negli ultimi mesi. Riavvicinamenti fatali per Adriana Signorelli che sarebbe stata uccisa nelle 12 ore precedenti il ritrovamento del corpo, in cucina, colpita da almeno cinque coltellate. E' stata la figlia, che Adriana aveva avuto da un'altra relazione, a chiamare il 118 e i vigili del fuoco perché non riusciva a contattare la madre dal primo pomeriggio. Era andata a casa sua ma non aveva le chiavi per aprire il portone. Quando i soccorritori sono riusciti a entrare hanno scoperto il dramma. Mentre la figlia e i poliziotti erano in strada é arrivato Galluccio a bordo di un'auto e, a forte velocità, ha cercato di investirli, schiantandosi contro un'aiuola per poi essere arrestato.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali