FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Burioni a Tgcom24: "Vaccinarsi è un atto di responsabilità sociale"

Lʼinfettivologo dellʼospedale San Raffaele: "Lʼobiettivo è quello di raggiungere il tasso più alto possibile di vaccinazioni"

"Quello che dobbiamo raggiungere nel nostro Paese è un tasso di vaccinazione il più alto possibile, altrimenti rischiamo che ritornino terribili malattie": così Roberto Burioni, ospite di Direttissima su Tgcom24, all'indomani della sentenza della Consulta che ha sancito l'obbligatorietà dei vaccini. L'infettivologo dell'ospedale San Raffele di Milano ha poi precisato: "Su come raggiungere questo obiettivo si può giustamente discutere. L'importante è che passi l'idea che i vaccini sono sicuri e che vaccinarsi non è un atto di responsabilità individuale bensì sociale".

"Chi vaccina il proprio figlio non vaccina soltanto lui ma difende anche i bambini più deboli che non possno vaccinarsi - ha poi specificato Burioni -  E' molto grave che si leggano sciocchezze ed è ancora più grave quando le bugie vengono dette da dottori: l'ordine dei medici dovrebbe agire con severità contro questi incoscienti che incutono paura alle famiglie senza nessun motivo".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali