FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Maltempo, allerta arancione in Sardegna: a Cagliari scuole chiuse anche martedì | Allerta gialla in altre otto Regioni

Nel capoluogo sardo chiusi anche parchi, impianti sportivi, biblioteche, musei, asili nido e cimiteri

L'ondata di maltempo non dà tregua alla Sardegna, per la quale è stata diramata una nuova allerta meteo arancione. A Cagliari e nel vicino Comune di Capoterra le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse anche martedì. Chiusi anche parchi, impianti sportivi, biblioteche, musei, asili nido e cimiteri. La Protezione civile ha poi dichiarato l'allerta gialla in Campania, Basilicata, Molise, Marche, Abruzzo e su parte di Sicilia, Calabria e Puglia.

Criticità in Sardegna - La scelta del Comune di Cagliari di prorogare lo stop alle lezioni è legata anche all'esigenza di limitare la circolazione delle auto. L'allerta in Sardegna prevede situazioni di criticità, rischio idrogeologico e rischio idraulico.

 

Il maltempo si abbatte sul sud della Sardegna, crolli e allagamenti

 

Piogge al Sud e al Centro - Per quanto riguarda le altre Regioni, la Protezione civile avverte che a partire dalla serata di lunedì "sono attese precipitazioni che dai territori meridionali peninsulari si estenderanno alle aree del medio versante adriatico".

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali