FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vaccini, il Tar di Brescia sospende lʼesclusione di un bimbo dallʼasilo

Il piccolo ora però potrà rientrare provvisoriamente a scuola a Lovere (Bergamo). La famiglia aveva presentato ricorso

Vaccini, il Tar di Brescia sospende l'esclusione di un bimbo dall'asilo

Era stato escluso dall'asilo comunale di Lovere (Bergamo) perché non si era sottoposto ai vaccini prescritti dalla legge. Il bambino ora però potrà rientrare provvisoriamente a scuola, dopo che il Tar di Brescia ha sospeso il provvedimento del Comune in seguito all'istanza dei genitori. La famiglia aveva infatti presentato ricorso e il Tar, pur ritenendo sussistenti i requisiti per l'esclusione, ha fissato al 4 aprile la disamina per fare chiarezza.

Con il provvedimento ora sospeso, il Comune di Lovere riteneva che la sola presentazione della richiesta di vaccinazione, inviata all'Asst ed esibita dalla famiglia in occasione dell'iscrizione del minore all'asilo nido per l'anno 2017/2018, non fosse sufficiente all'assolvimento degli obblighi sanciti dalla legge.

"I ricorrenti, al contrario, sostengono che l'obbligo loro rivolto di documentare entro il 10 marzo le avvenute vaccinazioni o ogni altro incombente che non sia quello già assecondato in occasione dell'iscrizione per l'anno in corso, sia del tutto illegittimo e debba essere rivolto esclusivamente nei riguardi delle famiglie che hanno dichiarato, con autocertificazione, la copertura vaccinale dei propri figli", ha precisato l'avvocato della famiglia del bambino.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali