FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Fiumicino, aereo Alitalia atterra senza carrello

Tanta paura ma nessun ferito tra i 151 passeggeri a bordo dell'Airbus A320 proveniente da Madrid

    - Paura in fase di atterraggio a bordo di un aereo dell'Alitalia all'aeroporto di Roma Fiumicino. Il velivolo, un Airbus A320 proveniente da Madrid, ha avuto una avaria al carrello ed è atterrato intorno alle 20:40 piegato su un fianco, senza però finire fuori pista. Nessun ferito tra i 151 passeggeri a bordo.

    - L'aereo aveva tentato pià di una volta l'atterraggio senza riuscirci poi è stato deciso di usare della schiuma sulla pista per favorire l'atterraggio del velivolo. Per le fasi dell'atterraggio di emergenza sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Roma.

    L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha disposto l'apertura di una inchiesta. Due investigatori sono stati inviati a Fiumicino per svolgere un sopralluogo.

    I passeggeri: "Abile il pilota" - E' stata l'abilità del pilota nelle fasi di atterraggio e le misure di sicurezza immediatamente scattate a Fiumicino a far sì che non ci siano state conseguenze per il volo Az 063 da Madrid atterrato in emergenza alle 20.40. Un'abilità del pilota sottolineata - si è appreso - dai complimenti rivolti al comandante proprio dai 151 passeggeri, che non hanno riportato ferite.

    Secondo una prima ricostruzione, il comandante si è accorto che l'aereo aveva un problema di uscita del carrello destro: ha avvisato la torre di controllo che a sua volta ha verificato e confermato il problema: il carrello destro non era uscito. Quindi l'atterraggio, avvenuto con il carrello anteriore e con il carrello sinistro: l'aereo, una volta toccata pista, si è leggermente piegato sul fianco, sull'ala destra. I passeggeri, illesi, sono stati quindi evacuati e fatti scendere attraverso gli scivoli; quindi sono stati trasferiti nella sala d'emergenza cosiddetta "illesi"" ed assistiti dal personale di Aeroporti di Roma e di Alitalia.

    Alitalia ha deciso quindi che i passeggeri romani saranno accompagnati, una volta fuori dall'aeroporto, con dei taxi messi a disposizione mentre gli altri verranno trasferiti in albergo con dei pulmini. L'8 giugno scorso un evento simile vide protagonista un aereo della compagnia Wizz Air per un'avaria al carrello sinistro e che finì fuori pista: anche in quella circostanza l'abilità di un pilota italiano permise di evitare gravi conseguenze.

    TAG:
    Alitalia