FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Lazio > Spari alla testa: pregiudicato ucciso a Roma
24.9.2013

Spari alla testa: pregiudicato ucciso a Roma

Esecuzione davanti alla villa del padre a Velletri. La vittima è un fruttivendolo 30enne

17:34 - Un pregiudicato 30enne, Francesco Di Meo, è stato ucciso davanti alla villa del padre a Velletri, vicino a Roma, con tre colpi di arma da fuoco alla testa. Secondo la polizia si tratterebbe di un'esecuzione. Sulla vicenda indagano il commissariato di Velletri e la Squadra Mobile di Roma che stanno cercando di catturare i killer seguendo la traccia della moto che avrebbero usato, una Enduro grigia.
Per gli investigatori infatti è il mezzo usato dagli assassini, almeno da quanto affermano alcuni testimoni e da quanto dimostrano le immagini di alcuni dispositivi di video-sorveglianza collocati nelle strade limitrofe. La vittima è un fruttivendolo già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti in rapina, furto e droga.

L'uomo era arrivato davanti alla villetta del padre, quando i sicari a bordo dell'Enduro si sono avvicinati a lui sparando una raffica di cinque o sei colpi, tre dei quali lo hanno trafitto. Tra le ipotesi sul movente dell'omicidio, c'è quella dei debiti di gioco. Non si esclude l'ombra della criminalità organizzata soprattutto dell'area pontina.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile