FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Lazio > Sentenza Mez, dopo Alfano parla Vietti: "Chi parla di errore giudiziaro ignora il sistema"
5.10.2011

Sentenza Mez, dopo Alfano parla Vietti:
"Chi parla di errore giudiziaro ignora il sistema"

Csm: "Nessun errore dei giudici. E' bene non innescare polemiche nei confronti della magistratura. Nessun scandalo se la Corte d'appello prende una decisione diversa dal primo grado"

foto Reuters
11:17 - Sulla vicenda della sentenza per l'omicidio Meredith "è bene non innescare polemiche di natura politica nei confronti della magistratura". Lo afferma il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, dopo le critiche di Angelino Alfano. Il segretario Pdl si era chiesto chi dovesse risarcire Amanda e Sollecito. "Nessun scandalo se la Corte d'appello prende una decisione diversa", spiega Vietti respingendo le accuse di "errori giudiziari".
"Parlare di errore giudiziario di fronte a una sentenza di secondo grado che modifica il verdetto del Tribunale significa ignorare il funzionamento del nostro sistema giudiziario - ha spiegato Vietti - il sistema prevede tre gradi di giudizio, e all'interno di questo sistema avvengono le inevitabili correzioni. Non credo sia uno scandalo che la Corte d'appello abbia preso una decisione diversa dal primo grado, a cosa servirebbe altrimenti l'appello?".

Il vicepresidente del Csm spiega: "Gli errori giudiziari sono quelli in cui si appalesano colpe da parte del magistrato, qui sino a prova contraria stiamo parlando di valutazioni, sempre opinabili. Valutazioni che potrebbero ancora mutare in sede di Cassazione, quindi inviterei tutti a essere prudenti, a non scatenare un tifo da stadio e attendere fiduciosi gli esiti definitivi".
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile