FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Cronaca >
  • Giorno della memoria, le iniziative e il ricordo in Italia

Giorno della memoria, le iniziative e il ricordo in Italia

L'elenco degli appuntamenti per commemorare le vittime dell'Olocausto a settant'anni esatti dall'apertura dei cancelli del campo di concentramento Auschwitz

- Il 27 gennaio ricorre il "Giorno della Memoria" in commemorazione delle vittime dell'Olocausto. A settant'anni esatti dall'apertura dei cancelli di Auschwitz che spalancarono agli occhi del mondo l'orrore della Shoah, l'Italia si prepara al ricordo con numerose iniziative che spaziano dai concerti alle mostre, dagli incontri agli spettacoli. Ecco di seguito un elenco delle celebrazioni organizzate da sud a nord dello Stivale, per "non dimenticare".

    Il ricordo a Montecitorio - A partire dalle 10 a Montecitorio la celebrazione ufficiale del "Giorno della Memoria" con la consegna delle medaglie d'onore da parte di Pietro Grasso, Presidente del Senato nell'esercizio delle funzioni del Presidente della Repubblica, a sette cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti. Alla cerimonia erano presenti la Presidente della Camera, Laura Boldrini, e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio. Centinaia gli studenti invitati all'evento, provenienti da ogni parte d'Italia. Prima dell'intervento conclusivo, in Aula, il Presidente Grasso, alla presenza della Presidente Boldrini e della Ministra Giannini, ha consegnato i premi agli Istituti vincitori della XIII edizione del Concorso "I giovani ricordano la Shoah".

    Il Senato terrà la Commemorazione per celebrare la Giornata della Memoria alle ore 17, dopo la votazione sulla legge elettorale. Anche la Cassazione ricorderà le vittime della Shoah in ognuna delle aule di giustizia dove si celebreranno i processi.

    A Roma - "Metteremo nel piazzale del dipartimento al Personale di Roma Capitale una targa che ricorda Aldo e Bixio Pergola", due dei 50 dipendenti comunali deportati in seguito alle leggi razziali. Lo ha annunciato l'assessore alla Scuola, Paolo Masini, intervenendo al programma "Le Strade di Roma" su Radio Città Futura. I due fratelli erano dipendenti del Governatorato di Roma, oggi Roma Capitale, con la qualifica, rispettivamente, di ingegnere principale e segretario principale; furono deportati ad Auschwitz nel 1943 dove morirono.

    In Puglia - A Bari concerto dell'Orchestra Sinfonica nella Basilica di San Nicola alle ore 19 in ricordo delle vittime della Shoah e una grande Stella di David illuminata nel colonnato dell'ex Palazzo della Provincia: sono le iniziative della Città metropolitana di Bari in occasione della Giornata della Memoria. Il concerto sarà aperto al pubblico e diretto dal maestro Nicola Samale, tra i più esperti e prestigiosi direttori d'orchestra italiani. A partire dalle ore 17 nella sala del colonnato dell'ex Palazzo della Provincia decine di candele bianche illumineranno una grande Stella di David, simbolo dell'ebraismo, e sullo sfondo alcune immagini più significative dell'Olocausto. A Taranto al teatro Orfeo lo "Shoah Memorial Day" con l'Orchestra ICO della Magna Grecia, diretta nell'occasione dal direttore artistico Piero Romano, e Luis Bacalov. Nell'ultimo brano salirà sul palco il Coro polifonico del Liceo Statale Musicale 'Archita' di Taranto che canterà "Gam Gam", una canzone ebraica resa celebre dal film "Jona che visse nelle balena".

    In Campania - Il Teatro di San Carlo di Napoli partecipa alle celebrazioni per la settantesima Giornata della Memoria con un concerto alle 20.30 del Coro del Massimo napoletano diretto dal Maestro Marco Faelli. Nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino la consegna delle "Stelle di David", riconoscimento che la fondazione Valenzi tributa a testimoni e vittime della violenza, ma anche ad esempi positivi nella lotta contro l'emarginazione. L'università Federico II dedicherà una giornata di studi e convegni sul tema "Auschwitz e la crisi dell'identità europea".

    In Trentino - La Presidenza del Consiglio provinciale ha deciso di offrire un concerto del coro "Bella Ciao" nella sala della Filarmonica di via Verdi a Trento. Verrà proposto un repertorio di canti popolari e partigiani sul tema delle due guerre.

    In Toscana - Il Consiglio regionale ha organizzato una riunione in seduta solenne, a conclusione della quale Joseph H.H. Weiler, presidente dell'Istituto universitario europeo, interviene su "Il rapporto tra Memoria della Shoah, diritti umani e identità europea". A Firenze prevista la presentazione "Franca Cassuto, Via delle seggiole. Storie di un'ebrea fiorentina (1930-1944)" presso la Biblioteca Nazionale Centrale. Il 28 gennaio prevista la presentazione anche de "Il Giorno della Memoria: nessuno dimentichi lo sterminio - Il Treno della Memoria: un esempio da seguire", con annessi dibattito e proiezione del documentario.

    In Molise - A Campobasso musiche a tema, letture di brani e lo spettacolo teatrale "Una bambina da Auschwitz": sono alcune delle iniziative organizzate dal Comune di Campobasso, nella sala "Costituzione" della Provincia, in occasione della "Giornata della memoria".

    Nelle Marche - Ad Ancona il consiglio regionale dedica una seduta aperta al ricordo dello sterminio di ebrei, omosessuali, zingari e oppositori politici del nazifascismo. Nel pomeriggio il Ridotto del Teatro delle Muse ospita un incontro con lo scrittore e regista Giorgio Pressburger e l'attrice Laura Forti, che presenteranno la figura di George Tabori, uno dei massimi scrittori ungheresi del Novecento, autore del dramma "Cannibali". Gli studenti dell'Università Politecnica delle Marche pianteranno delle piante di quercia nel terreno del rettorato per ricordare le vittime del genocidio nazista. Sono piantine nate dalle ghiande di una quercia che sorge vicino ai forni crematori di Birkenau.

    In Umbria -
    Anche i giovani e le scuole della provincia di Terni si preparano a celebrare la Giornata della Memoria. Tra le iniziative in calendario nei vari comuni del territorio, a Narni sono stati programmati incontri con le scuole medie e superiori e la proiezione del film "Vento di primavera", oltre alla presenza di Giovanni Polgar, testimone diretto delle leggi razziali. Ad Amelia invece sarà il dramma degli ebrei polacchi all'indomani dell'invasione della Polonia l'argomento principale della Giornata. A San Venanzo, infine, l'amministrazione comunale ricorderà il gesto eroico di Aldo e Francesca Faina, che tra l'ottobre del 1943 e la fine della guerra offrirono rifugio nei poderi della loro tenuta alla famiglia ebrea dei Krachmalnicoff.

    In Calabria -
    Il 27 gennaio nella Prefettura di Reggio Calabria si tiene la cerimonia di consegna delle Medaglie d'onore concesse ai cittadini che nell'ultimo conflitto mondiale sono stati deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra.

    In Sicilia -
    L'Olocausto raccontato con quattro film, una mostra e una tavola rotonda. Il museo Mandralisca di Cefalù ha organizzato, dal 26 al 31 gennaio, una settimana della cultura ebraica per la Giornata della memoria. Cefalù conserva ancora le tracce di una presenza ebraica di cui ripropone una testimonianza l'associazione "Amici della Giudecca e dintorni" presieduta da Leonardo Mento. A Palermo è prevista una visita al Miqveh di Palazzo Marchesi, Piazza SS. Quaranta Martiri.

    In Emilia Romagna - Bologna dedica un monumento all'Olocausto, un Memoriale della Shoah nella nuova piazza di accesso alla stazione nata all'incrocio del ponte Matteotti. Plaude l'Ambasciatore di Israele in Italia, Naor Gilon. Il monumento è promosso dalla Comunità ebraica locale e dall'Unione delle Comunità ebraiche in Italia assieme al Comune di Bologna, con il sostegno della Fondazione del Monte.

    In Liguria - A Genova nella sala del maggior consiglio di Palazzo ducale, si tiene la cerimonia del Giorno della Memoria con l'orazione ufficiale di Bruno Maida.

    In Piemonte - Il Museo diffuso della Resistenza di Torino ospita presso la sala conferenze "Parole, gesti, memoria di due donne resistenti: Anna Cherchi e Natalia Tedeschi", deportate politiche scomparse rispettivamente nel 2006 e nel 2003.

    In Lombardia - A Milano, presso la Sala Verdi del Conservatorio G. Verdi, è stato organizzato il concerto di commemorazione del XV Giorno della Memoria. Saranno consegnate, da parte della Comunità Ebraica di Milano, le targhe di riconoscimento a Goti Bauer, Nedo Fiano e Liliana Segre, testimoni della Shoah.

    In Veneto - La Scoléta dei Calegheri San Tomà di Venezia ha predisposto la presentazione del libro "Non era una donna era un bandito, Rita Rosani una ragazza in guerra" di Livio Isaak Sirovich. Presso l'auditorium del Centro Culturale Candiani, invece, ha luogo la lettura scenica di "Hanna Levy-Hass: Diario Di Bergen Belsen 1944-1945" per la regia e l'adattamento di Simonetta Nardi. A Verona è stata organizzata una cerimonia commemorativa presso il Cimitero Ebraico di via Badile.

    In Fiuli - Presso il Teatro Miela di Trieste si tiene un incontro sul tema "Ebrei, Antifascismo e Resistenza a Trieste.

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati
    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
    - Più in generale violino i diritti di terzi
    - Promuovano attività illegali
    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X
    TAG:
    Shoah
    Auschwitz
    Giorno della memoria