FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giallo di Sarzana, a Pomeriggio Cinque l’intervista esclusiva ai due soccorritori

Mentre si cerca ancora l’arma del delitto la prima ricostruzione di chi ha trovato la vittima

"Abbiamo visto il tipo che in poche parole era morto, poi abbiamo chiamato il 118. Abbiamo visto un piede grazie alla torcia sul telefono, ci siamo avvicinati e c’era qualcuno lì". A parlare in esclusiva alle telecamere di Pomeriggio Cinque sono i due ragazzi che hanno trovato il corpo di Giuseppe Stefano Di Nigro, l’architetto ucciso a Sarzana, in provincia di La Spezia, nella notte tra sabato e domenica. I due giovani raccontano gli attimi concitati del ritrovamento di Di Nigro, agonizzante e con il cranio fracassato: "I medici del 118 ci hanno detto come fare il massaggio cardiaco ma lui non reagiva. Non c'erano oggetti, non c'era nulla, non abbiamo notato né macchine né altro". Un giallo ancora aperto su cui gli inquirenti indagano mentre ancora si cerca l'arma del delitto.