Gorizia, il crollo della palazzina dopo lʼesplosione