FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Calabria > Incidenti, 5 morti e 3 feriti nel CosentinoLe vittime sono giovani, tra loro una 15enne
25.12.2011

Incidenti, 5 morti e 3 feriti nel Cosentino
Le vittime sono giovani, tra loro una 15enne

Scontro tra auto sulla statale 107 a San Giovanni in Fiore. Ancora da chiarire la dinamica

foto Da video
Correlati
16:29 - Grave incidente stradale nella notte di Natale in provincia di Cosenza: cinque persone sono morte e altre tre sono rimaste ferite sulla statale 107 a San Giovanni in Fiore. L'incidente è avvenuto intorno all'1:30 ed ha coinvolto tre auto. Le vittime sono tutti ragazzi, tra cui una giovane di 25 anni. Viaggiavano tutti su un'auto che per cause ancora da accertare si è scontrata con un'altra.

Le vittime sono quattro giovani ed una ragazza di 15 anni. Si tratta di Robert Laurenzano, di 20 anni, del fratello Frank, di 22, di Domenico Noce (20), di Samuel Crivaro (21) e della ragazza M.P.E.P. di 15 anni.

E' stato uno scontro frontale a provocare la morte dei cinque giovani. Sulla zona stava piovendo. Per cause che la polizia stradale di Cosenza sta ancora cercando di chiarire, la Volkswagen Lupo con a bordo i cinque giovani si è scontrata frontalmente con una Nissan Santa Fe a bordo della quale si trovavano marito, moglie ed i due figli. Nell'urto i cinque giovani sono morti, mentre gli occupanti dell'altra auto sono rimasti feriti gravemente. I quattro, comunque, non sono in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polstrada di Cosenza e Crotone, i vigili del fuoco ed i sanitari del 118. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica di Cosenza, Donatella Donato.

Lo strazio dei parenti
Le scene strazianti dei parenti e degli amici hanno accompagnato il lavoro dei soccorritori delle vittime.Non appena la notizia dello scontro e' cominciata a circolare in paese, un centro montano della Sila, parenti ed amici dei cinque giovani sono subito accorsi sul luogo dell'incidente. Ma le notizie apprese dai soccorritori, sin da subito non hanno lasciato speranze. Il personale della polizia stradale ha avuto anche l'ingrato compito di tenere a distanza i parenti dei cinque giovani per poter compiere i rilievi necessari ad accertare le cause dello scontro frontale.

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile