FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Avellino, morto il 17enne che si svegliò dal coma e volle vedere Juventus-Napoli

Dario, tifoso dei partenopei, riuscì il 29 settembre a guardare il match con un tablet. Eʼ deceduto allʼospedale Moscati di Avellino, dove era ricoverato per una grave malattia

Avellino, morto il 17enne che si svegliò dal coma e volle vedere Juventus-Napoli

Si è spento a soli 17 anni Dario, il giovanissimo tifoso del Napoli che il 29 settembre, appena svegliatosi dal coma, chiese ai medici di fargli vedere la partita Juventus-Napoli. Il ragazzo, originario di Castelvoltuno (Caserta), uno dei comuni che si trovano nella cosiddetta "terra dei fuochi", è deceduto all'ospedale Moscati di Avellino, dove era ricoverato per una grave malattia, una neoplasia che lo affligge da anni.

Il 29 settembre, dopo essersi svegliato dal coma, Dario ha chiesto subito al personale sanitario di poter vedere la partita. E' scattata così una gara di solidarietà per cercare di esaudire il suo desiderio: i genitori di altri piccoli pazienti ricoverati si sono attivati e gli hanno procurato un tablet per seguire il match degli azzurri.

Anche nel giorno dell'addio i familiari hanno rispettato il suo credo calcistico, che lo ha sostenuto in questi anni difficili durante i quali ha combattuto contro la malattia, e hanno scelto di seppellire Dario con la tuta del Napoli calcio.

Il vice presidente della società partenopea, Edoardo de Laurentiis, non ha mai fatto mancare il suo supporto e ha inviato un messaggio di cordoglio ai suoi parenti per la scomparsa di Dario. I funerali si terranno a Caivano (Napoli), città dov'è nata la madre del ragazzo. A celebrarli sarà il parroco "antiroghi", don Maurizio Patriciello.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali