FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Cucchi,chiesti 13 rinvii a giudizio
17.6.2010

Cucchi,chiesti 13 rinvii a giudizio

Roma: tra medici, infermieri e agenti

Per la morte di Stefano Cucchi i pubblici ministeri, Vincenzo Barba e Francesca Maria Loy, hanno chiesto tredici rinvii a giudizio. Secondo l'accusa devono finire sotto processo 3 guardie carcerarie, 6 medici, 3 infermieri e un funzionario del Dipartimento amministrazione penitenziaria. I reati ipotizzati vanno dall'abbandono di persona incapace, a lesioni personali, al falso e all'abuso d'ufficio. Cucchi morì in carcere sei giorni dopo il suo arresto.
Le persone che devono finire sotto processo sono per quanto riguarda gli agenti di custodia Nicola Minichini, Corrado Santantonio e Antonio Domenici; i medici Aldo Fierro, Stefania Corbi, Rosita Caponetti, Flaminia Bruno, Luigi Preite De Marchis e Silvia Di Carlo; gli infermieri Giuseppe Flauto, Elvira Martelli e Domenico Pepe; il funzionario del Dap Claudio Marchiandi.

I Pm hanno lasciato invariato quanto ipotizzato nell'avviso di fine indagine e cioè che Cucchi fu picchiato brutalmente dagli agenti mentre si trovava nelle celle di sicurezza del tribunale di Roma in attesa del processo per direttissima all'indomani del suo arresto, e che poi non fu curato in modo sufficientemente adeguato mentre era ricoverato in ospedale. I magistrati sono convinti che il ragazzo sia stato abbandonato a se stesso tanto che il suo decesso fu certificato falsamente come morte naturale. Sulle richieste si pronuncerà il gup Rosalba Liso.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile