FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > Lite a morsi,denunciato Cherubini
4.6.2010

Lite a morsi,denunciato Cherubini

Ex calciatore Roma stacca un orecchio

Interviene per dividere due "duellanti" per amore, ma rimedia un morso che gli costa parte di un orecchio. A finire all'ospedale è un 36enne che si è presentato al pronto soccorso del "Grassi" di Ostia con ferite al naso e una seria mutilazione all'orecchio. Il "morsicatore", si è saputo successivamente, è Giancluca Cherubini, ex calciatore della Roma, che si stava azzuffando con un rivale in amore. Per lui una denuncia a piede libero.
Agli agenti - avvertiti dal personale sanitario della struttura - il ferito ha raccontato di essere stato aggredito da un cane nei pressi della piazza di Acilia ma la tipologia delle lesioni lamentate e la scarsa verosimiglianza del racconto ha convinto la polizia che i fatti non erano andati come descritti dalla vittima.

Non c'e' voluto molto agli investigatori per ricostruire l'intera vicenda. Due uomini innamorati della stessa donna, dopo un fitto scambio di minacce telefoniche avevano deciso di incontrarsi nei pressi di un pub di Casal Palocco ma il chiarimento era presto degenerato in una violenta colluttazione. E C.C., accorso generosamente a separarli, aveva avuto la peggio.

Una volta identificato Cherubini come assalitore, gli agenti sono andati a bussare alla porta del suo appartamento, in zona Infernetto, ma l'ex calciatore, forse per paura di una vendetta da parte degli amici del ferito e non capendo che a cercarlo era la polizia, è uscito di casa a torso nudo, impugnando un'accetta e lanciando una bottiglia contro gli operatori: sentitosi intimare l'alt dagli agenti e alla vista delle divise, ha gettato l'arma e alzato le mani in segno di resa. Cherubini è stato denunciato per lesioni gravi e porto abusivo di uno strumento atto ad offendere.

La carriera calcistica di Cherubini
Cherubini ha militato nella Reggiana, nella Roma, nel Vicenza e nel Giulianova. Romano di nascita, nel 2006 durante l'incontro tra Novara e Giulianova si accasciò in campo colpito da un aneurisma cerebrale, che fece temere per la sua vita. Ripresosi, intraprese la carriera di allenatore (è stato il secondo di Giampiero Maini sulla panchina della Stella Polare) prima di tornare a vestire, nella stagione 2008-2009, la maglia del Chieti in serie D. Con i giallorossi Cherubini ha collezionato 8 presenze in serie A in due stagioni, prima di tornare alla Reggiana. E' stato anche campione d'Europa under 21 nel '94.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile