TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

15/1/2010

Tombe all'asta, record al Verano

Un sepolcro venduto per 900mila euro

All'ombra de' cipressi e dentro l'urne confortate di pianto è forse il sonno della morte men duro?, si chiedeva il poeta. E la risposta, a quanto pare, è sì. Almeno al cimitero romano del Verano, dove sono state messe all'asta online 35 cappelle. Che sono andate via come il pane, arrivando a quotazioni di 900mila euro per quella delle "colonnine" e di 500mila per quella del "pincetto". Un loculo a prezzi da attico, insomma.

Il prezzo a base d'asta, fissato dall'Ama (la municipalizzata che nella Capitale si occupa, benché l'accostamento faccia un po' macabro, di rifiuti e di cimiteri), era di 150mila euro, ma i partecipanti all'asta online sono stati talmente tanti che il prezzo è lievitato in men che non si dica. E i vincitori, con un prezzo che consentirebbe l'acquisto di un appartamento da gran signori, si sono aggiudicati un posto tranquillo per l'eterno riposo. Eterno mica tanto, in verità, perché la concessione delle cappelle dura solo 75 anni: un tempo comunque più che sufficiente per tornare polvere con stile.

Il ricavato della vendita dei 35 sepolcri era stato stimato dall'Ama - informa il quotidiano la Repubblica - intorno ai due milioni di euro; ma visto il clamoroso successo delle prime vendite all'asta (restano da battere 17 tombe) si pensa che nelle casse della municipalizzata possano entrare quasi 10 milioni (anche se le tombe in vendita non sono solo quelle prestigiose al Verano, ma anche in quelli di Prima Porta e Maccarese). Denaro che verrà utilizzato per finanziare il piano di restauto della parte più antica del cimitero monumentale della Capitale, sottoposta a voncolo della sovrintendenza poiché ospita cappelle, loculi, marmi e sculture di grande pregio: assieme a molti personaggi illustri, insomma, vi riposano le ceneri anche di parte della nostra cultura.


Ultimo aggiornamento ore 09:05


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true

Home page di Cronaca