TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

5/5/2008

Derubato vescovo Rosario Mennonna

E' il porporato più anziano al mondo

Derubato monsignor Antonio Rosario Mennonna, il vescovo più vecchio del mondo. I carabinieri di Ciampino sono alla ricerca di due romeni che nel mese di luglio dello scorso anno rubarono a Muro Lucano, in provincia di Potenza, in casa di monsignor Antonio Rosario Mennonna, 102 anni il prossimo 27 maggio.

Il presule vive insieme con suo nipote. Lo scorso anno avevano accolto in casa due badanti romeni. Uno di questi era stato segnalato da un sacerdote di Civitavecchia, che era stato in seminario e doveva essere ordinato sacerdote ortodosso e che si ritrova ad essere sospettato di aver rubato una croce d’oro massiccio che era stata donata al vescovo da papa Giovanni Paolo II 12 anni fa, in occasione del suo novantesimo compleanno, un calice che i fedeli di Muro Lucano gli donarono nel 1962 e numerosi altri oggetti di valore. A raccontare la vicenda il nipote Antonio, che ha anche reso noto di aver scoperto e denunciato il furto nello scorso mese di settembre, quando i due romeni erano già andati via. “A luglio dello scorso anno – ha raccontato – il primo romeno mi ha annunciato che voleva andare via, e mi ha segnalato un secondo suo connazionale bisognoso di lavorare. Lo abbiamo accolto bene, e gli ho anche prestato delle somme di danaro, che mi sono state restituite solo in minima parte, per poter comprare un computer e delle scarpe. Qualche settimana dopo mi ha annunciato che anche lui aveva intenzione di lasciarci, e ha iniziato a farmi delle domande strane su oggetti che io possedevo. Così, andando a controllare, ho scoperto che era stata rubata una croce d’oro, dono di papa Giovanni Paolo II, un calice donato dalla comunità di Muro Lucano ed altri oggetti, lasciando nei cassetti dove erano custoditi solo le scatole”. Ora, a diversi mesi di distanza, pare che i due romeni siano stati rintracciati nei dintorni di Ciampino, nella zona di Morena, e non è escluso che già nelle prossime ore possano essere assicurati alla giustizia. Monsignor Mennonna intanto è all’oscuro di tutto: il nipote ha inteso proteggerlo da una notizia che gli farebbe davvero tanto male.
Angelo Mauro Calza

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true