ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
28/4/2006

Provenzano: nella hit il "padrino"

Nel covo boss ascoltava anche Beatiful

Cosa ascolta un boss della mafia quando è nascosto nel suo covo? La colonna sonora de "Il padrino", naturalmente. Parola degli investigatori che hanno scovato Bernardo Provenzano. Il capo di Cosa nostra amava ascoltare anche l'audio delle puntate di alcune telenovele, fra cui Beautiful, oltre alle canzoni di Mario Merola, Claudio Villa e Mina. Nella hit parade dell'ex primula rossa anche Bruno Lauzi e Julio Iglesias.

La musica preferita da Provenzano è stata scoperta durante l'ascolto delle cassette trovate nel suo covo. Gli investigatori erano convinti di trovarvi messaggi inviati al boss dai vari capi di Cosa nostra. E invece dentro c'erano solo le musiche che il boss ascoltava per passare il "tempo libero" durante la latizanza.

Da quanto si è appreso, il boss amava a tal punto la telenovela Beatiful da registrarsi a parte la colonna sonora.

Nella masseria del boss i poliziotti hanno trovato anche un foglio su cui erano segnate le frequenze delle emittenti radiofoniche su cui seguiva le ultime notizie, la musica e le trasmissioni religiose.

Quanto ai "pizzini", gli investigatori hanno accertato una fitta corrispondenza fra il capomafia e i propri familiari, ai quali il padrino chiedeva di tutto, da prodotti alimentari a oggetti e indumenti. In un appunto, per esempio, il boss scrive che desidera avere in prossimità delle feste di Pasqua "una piastra-griglia a due posti" e indica pure il modello, la marca e il negozio in cui la vendono, "vicino a palazzo di giustizia", perché gli serviva per "arrostire i carciofi".

Intanto i pm conferiranno il 5 maggio prossimo gli incarichi ai consulenti e alla polizia scientifica per rilevare le impronte digitali sugli oggetti trovati nel covo di Montagna dei Cavalli. Gli investigatori hanno catalogato fino a oggi i reperti trovati, che sono circa 300. Oltre alle impronte devono essere effettuati esami anche sulle due pistole trovate nascoste sotto le pietre, sulle due macchine da scrivere e sulle banconote sistemate dentro un sacco di plastica, il cui ammontare non è stato ancora accertato perché molte mazzette sono arrotolate. Si tratterebbe di migliaia di euro.

Accertamenti saranno fatti anche sul rilevatore di frequenze trovato nel covo, che permetterebbe di rilevare la presenza di microspie. Si tratta di uno scanner artigianale, funzionante, sul quale verranno avviati esami tecnici.

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true