FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

 
Le notizie del giorno
 
 
22.12.2012

Vatileaks, concessa la grazia a Paolo Gabriele
L'ex maggiordomo del Papa è già libero

L'ex collaboratore del Pontefice, arrestato il 23 maggio e condannato a ottobre per aver sottratto carte segrete al Vaticano, doveva scontare 18 mesi di condanna nella cella della caserma della Gendarmeria

foto Ansa
13:49 - Paolo Gabriele, ex maggiordomo di Benedetto XVI, ha ottenuto la grazia. L'ex collaboratore del Pontefice, arrestato il 23 maggio e condannato a ottobre per aver sottratto carte segrete al Vaticano, doveva scontare 18 mesi di condanna nella cella della caserma della Gendarmeria. Già nei giorni successivi la condanna, la Santa sede non aveva mai fatto segreto del fatto che Benedetto XVI avrebbe potuto concedere la grazia.
Benedetto XVI ha firmato la grazia anche per Claudio Sciarpelletti, il tecnico informatico condannato per favoreggiamento nell'ambito dell'inchiesta Vatileaks.

Gabriele scarcerato dopo colloquio con Papa
Benedetto XVI ha visitato questa mattina Paolo Gabriele nella caserma della gendarmeria, ha colloquiato con lui per una quindicina di minuti e gli ha confermato il suo perdono e la intenzione di concedergli la grazia. Gabriele è stato scarcerato in tarda mattina.

Gabriele non potrà più risiedere in Vaticano
Paolo Gabriele, dopo la grazia concessagli dal Papa e la scarcerazione, non potrà più lavorare per la Santa Sede nè risiedere in Vaticano. Lo ha riferito il portavoce vaticano padre Federico Lombardi.

Lombardi: "Una buona notizia in una vicenda triste"
Per padre Federico Lombardi, la grazia concessa a Gabriele è una "buona notizia", a conclusione di una "vicenda triste". Il portavoce vaticano ha poi spiegato come ora si attenda un "ravvedimento" e si speri "in premesse per atmosfera di serenità e per riprendere il cammino". 

La moglie di Gabriele: "Gesto di speranza che mi riempie di gioia"
Un "gesto di speranza che mi riempie di gioia". Manuela Citti, la moglie di Paolo Gabriele, sottolinea così la sua "gioia" alla notizia della concessione della grazia al marito. La notizia del perdono papale fa sciogliere in lacrime la moglie di Paolo Gabriele. Gabriele potrà trascorrere il Natale con la moglie e i tre figli. "Sono così emozionata che non riesco ad aggiungere altro" ha concluso la moglie dell'ex maggiordomo di Benedetto XVI.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile