FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Anziano sepolto in casa dai rifiuti a Bari, oggi la pulizia dell'appartamento

Umberto a "Pomeriggio Cinque": "Mi fate emozionare, quanto bene mi state facendo"

 

La situazione di Luigi Umberto, l'anziano di Bari che viveva sommerso dai rifiuti e dagli escrementi, è stata messa in luce a "Pomeriggio Cinque" diverse puntate fa. Erano stati gli stessi condomini del palazzo in cui vive Umberto a muovere un appello, poiché costretti a sopportare i cattivi odori che provenivano dalla sua abitazione.

 

Le telecamere del programma sono entrate in casa per documentare le condizioni in cui versava e la stessa Barbara d'Urso ha lanciato un appello affinché qualche impresa di pulizie si facesse carico della disinfestazione.

 

A opporsi, inizialmente, è stato lo stesso Umberto ma durante la puntata del 20 novembre la conduttrice è riuscita a strappargli la promessa di accettare aiuto. Finalmente, dalla mattina del 21 novembre e per tutta la giornata, una squadra di quindici persone ha avuto accesso all'abitazione per ripulirla. "Quanto bene mi state facendo, io non ho mai ricevuto tutto questo bene in vita mia da nessuno. E in questa giornata tante emozioni" sono le parole commosse di Umberto.

 

"Adesso - spiega Barbara d'Urso - inizia un'altra vita e quando rientrerai in casa sarà tutto pulito e potrai invitare i tuoi condomini per un caffeuccio. Devi sapere però che i tuoi mobili non ci sono più, ne troverai degli altri".

 

L'anziano, che già ha chiesto alla conduttrice di andare a trovarlo per Natale, insiste: "Prima che chiudo gli occhi ti voglio salutare di persona e se non vieni a Bari arrivo io a Milano". "Ti prometto che succederà", risponde Barbara D'Urso prima di strappargli un'altra promessa: quella di restare pulito ogni giorno.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali