FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rigopiano, recuperati altri nove corpi: il bilancio delle vittime sale a 18

Si tratta di cinque uomini e quattro donne. Ancora 11 le persone disperse

Altri nove corpi sono stati recuperati dai vigili del fuoco all'interno dell'Hotel Rigopiano, travolto nei giorni scorsi da una valanga: si tratta di cinque uomini e quattro donne, che ancora devono essere identificati. Con quest'ultimo ritrovamento, sale a 18 il bilancio delle vittime accertate, mentre quello delle persone disperse nel disastro scende a 11.

Tragedia Rigopiano, quinto giorno di ricerche

Soccorsi sempre al lavoro per recuperare tutte le persone travolte dalla slavina

leggi tutto

Recuperato il corpo della sorella del superstite - Tra i corpi recuperati lunedì c'è anche quello di Linda Salzetta, la ragazza che lavorava al centro benessere dell'hotel, sorella di Fabio, il "tuttofare" del Rigopiano che assieme a Giampiero Parete si è salvato dalla valanga perché si trovava all'esterno dell'albergo. In questi giorni, il giovane è stato fondamentale per i soccorritori indicando dove potevamo trovarsi gli eventuali sopravvissuti fornendo anche indicazioni precise sull'interno della struttura travolta dalla valanga.

Tra le vittime anche il gestore dell'albergo - C'è anche il corpo di Roberto Del Rosso, l'amministratore dell'albergo, tra le vittime recuperate all'interno dell'hotel Rigopiano. Oltre a Del Rosso sono stati identificati anche i corpi di Paola Tomassini, Stefano Feniello, Marco Vanarielli e Pietro Di Pietro.

Rigopiano, le chiamate e le richieste di aiuto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali