FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Cronaca >
  • Maltempo, l'allerta si sposta al Sud: morte due donne e una bimba a Noto
Tempo reale

Maltempo, l'allerta si sposta al Sud: morte due donne e una bimba a Noto

Il prefetto di Roma: "Non venite in città se non è strettamente necessario". A Fiumicino arriva l'esercito, acqua alta a Venezia

Allerta maltempo al Sud. A Noto (Siracusa) due donne e una bambina sono rimaste uccise dopo che l'auto sulla quale viaggiavano è stata travolta dalle acque di un torrente in piena. Il conducente della vettura, sulla quale viaggiavano sette persone, è stato arrestato. A Fiumicino, alle porte della Capitale, il prefetto ha inviato l'esercito e le scuole lunedì resteranno chiuse. Ancora acqua alta a Venezia. Ecco la cronaca della giornata in tempo reale.

Roma, barcone incagliato a Ponte Sant'Angelo

Un barcone, adibito a magazzino, si è incagliato davanti a Ponte Sant'Angelo. I vigili del fuoco, intervenuti con quattro squadre, lo hanno legato per metterlo in sicurezza.

Acqua alta a Venezia, attesa massima marea 120 cm

A Venezia è attesa una punta massima di marea di 120 centimetri sul medio mare, accompagnata dal fenomeno dell'acqua alta. Se la massima sarà confermata nelle prossime ore, l'acqua alta interesserà circa il 25% del suolo cittadino. Nella notte tra lunedì e martedì è invece attesa una punta massima di marea di 120 centimetri.

Donna travolta da torrente, ricerche nel Messinese

Una donna sarebbe scomparsa dopo essere stata trascinata da un torrente in piena a Terme Vigliatore (Messina). E' stata vista da alcuni passeggeri di un treno in transito mentre con una bicicletta cercava di guadare il torrente Patrì, che si era ingrossato per le abbondanti piogge. I carabinieri hanno avviato le ricerche con esito fino ad ora negativo. La bici della donna è stata trovata sulle sponde del corso d'acqua.

Bellunese, ripristinata l'elettricità nelle case

Ripristinata in serata l'energia elettrica in tutte le case bellunesi. Enel ha infatti definitivamente completato la ripresa del servizio che è tornato regolare. Mancano ancora all'appello una decina di seconde case peraltro al momento non utilizzate, che saranno riallacciate nelle prossime ore.

Pioggia sulle Marche, allagamenti e disagi

Piove ininterrottamente sulle Marche, dove alcune forti mareggiate hanno costretto a chiudere a scopo precauzionale un tratto del binario lato mare tra Loreto e Civitanova Marche. Il binario è stato riaperto dopo un intervento di consolidamento della massicciata e delle rotaie da parte di tecnici e operai di Rfi.

Roma: Tevere stazionario, raggiunti 12,34 metri

Prosegue il monitoraggio del Tevere da parte della protezione civile di Roma Capitale. La stazione Ripetta registra un'altezza di 12,34 metri, con tendenza stazionaria. Gli operatori tengono sotto controllo anche la situazione dell'Aniene con presidi fissi a Ponte Marconi, Ponte Milvio e all'Isola Tiberina. "Fino a cessate esigenze - spiega una nota -, tutti gli accessi alle banchine rimangono chiusi".

Fiumicino, 84 sfollati ospitati in alberghi

Sono 84 le persone ospitate presso le strutture alberghiere di Fiumicino. Questo il dato, aggiornato, riguardo i residenti delle località Le Vignole e Isola Sacra che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni invase dall'acqua e a cui l'amministrazione comunale sta dando assistenza. Si ricorda che per segnalare le situazioni di emergenza causate dal maltempo è possibile contattare la Protezione Civile di Fiumicino ai numeri: 06/6521700; 340/4618534 oppure il Comando della Polizia locale allo 06/65026320.

Roma, Marino: "Grazie alla protezione civile"

"Voglio ringraziare per l'impegno e il lavoro svolto la sala operativa sociale e gli oltre 700 volontari e addetti della protezione civile". Lo scrive in un tweet il sindaco di Roma, Ignazio Marino.

Auto contro albero nel Cosentino, un morto

Un uomo di 69 anni, Leopoldo Sandalo, è morto in un incidente sulla statale 18, a Aanta Maria del Cedro, nel Cosentino. L'uomo era in auto quando, in un tratto rettilineo, ha perso il controllo della vettura che è andata a scontrarsi con un albero. Al momento dell'incidente sulla zona pioveva.

Ministero: "Per Kaulon 300mila euro"

Per un primo intervento di messa in sicurezza del sito di Kaulonia, dopo la violenta mareggiata avvenuta nei pressi di Monasterace Marina (Reggio Calabria) il ministero dei Beni culturali e turismo ha previsto "lo stanziamento urgente e straordinario di 300 mila euro". Lo annuncia il ministero guidato da Massimo Bray.

Arezzo, frana minaccia centro sociale

Una frana minaccia il centro sociale di Capolona (Arezzo), situato nei pressi dell'Arno. La zona è stata transennata e l'utilizzo dello stesso centro vietato al pubblico a causa di una profonda voragine che si è aperta davanti alla struttura facendo crollare parte della strada d'accesso e minacciando lo stesso centro.

Lunedì scuole chiuse a Ostia

Scuole chiuse domani nel X Municipio di Roma, che comprende Ostia e le zone limitrofe al litorale romano. Lo ha deciso il presidente del municipio, Andrea Tassone, "in considerazione della gravissima situazione" venutasi a creare nel territorio dopo "l'alluvione che ha devastato la città", dello "stato di pericolo in cui si trovano tutte le strade" e per "consentire le verifiche dei plessi scolastici da parte dell'Unità organizzativa tecnica".

Prefetto: "Recarsi a Roma solo se necessario"

"Anche per lunedì è prevista pioggia, anche se moderata, che va ad aggiungersi a quella caduta oggi. Dati gli eventuali problemi di mobilità, si consiglia di recarsi a Roma solo per stretta necessità". Lo afferma il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, facendo il punto sull'emergenza maltempo che sta colpendo la Capitale.

Stato di emergenza in Friuli Venezia Giulia

La Regione Friuli Venezia Giulia ha dichiarato lo "stato di emergenza" in relazione agli eventi meteorologici verificatisi a partire da venerdì. Lo ha deciso l'assessore alla Protezione civile, Paolo Panontin, d'intesa con la presidente Debora Serracchiani. Per la ricognizione delle reti elettriche nei territori critici è stato utilizzato anche l'elicottero messo a disposizione dalla Regione per accelerare i sopralluoghi e gli interventi tecnici eseguiti dai tecnici Enel.

Tre giorni di lutto cittadino a Noto

Dopo la tragedia di Noto, nel paese si rispetteranno tre giorni di lutto cittadino - da domani sino a mercoledì - per onorare la memoria delle due donne e della bambina morte all'alba. L'ha deciso il sindaco, Corrado Bonfanti, che ha sospeso ogni evento e ogni altra manifestazione di spettacolo ed intrattenimento previsti in città patrocinati dal Comune.

TAG:
Maltempo
Roma
Tevere
Veneto
Aniene