FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cassa depositi e prestiti, le nuove sfide

"La Commissione parlamentare di Vigilanza su Cassa Depositi e Prestiti ha approvato la relazione conclusiva relativa allʼindagine conoscitiva su ʼEvoluzione del risparmio postaleʼ, realizzata a seguito delle audizioni dei rappresentanti di Poste e Cdp sui risultati del triennio 2018-2020 e a valle della firma del nuovo Accordo 2021-2024", afferma Sestino Giacomoni di Forza Italia, presidente della Commissione di Vigilanza su Cdp.

"La relazione - prosegue - evidenzia come nel difficile contesto dell'emergenza pandemica sia stato concreto l'impegno nei confronti dei risparmiatori con l'obiettivo di rendere sostenibile il risparmio storicamente rappresentato da Libretti e Buoni Fruttiferi Postali".
 
"Il risparmio postale degli italiani - continua Giacomoni - vale oggi 319 miliardi di euro, raccolti con strumenti che hanno più di 170 anni. Per questo la Commissione ritiene importante individuare anche dei nuovi prodotti, più innovativi, che possano avere rendimenti potenzialmente più elevati, utili per contenere l'erosione causata dall'inflazione, permettendo, al tempo stesso, ai risparmiatori postali di diversificare i loro investimenti e di sostenere l'economia reale".
Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali