FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Roma: la Farnesina apre le porte ai turisti

Aperti per Voi: grazie ai volontari del Touring Club Italiano, visite guidate alla sede del Ministero degli Esteri e alla sua ricchissima collezione dʼarte

Dopo il Quirinale, sarà il Palazzo della Farnesina, sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ad aprire al pubblico i suoi saloni di rappresentanza, che finora non potevano essere visitati, e svelare i suoi testori d'arte e storia. Dal 27 gennaio, infatti, sarà visitabile grazie all'impegno dei Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, impegnati nell'iniziativa Aperti per Voi, che favorisce l'apertura di luoghi d'arte e di cultura - musei, chiese, aree archeologiche, palazzi storici – altrimenti inaccessibili al pubblico.

Farnesina: porte aperte alle collezioni dʼarte

Ricchissima e di grande interesse, la raccolta d’arte contemporanea conservata nelle sale di rappresentanza e nei corridoi del Ministero fino ad ora era solitamente aperta solo in occasioni straordinarie. Dal 27 gennaio la Collezione Farnesina si potrà ammirare  su prenotazione ogni ultimo venerdì del mese grazie ai Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale, tra i quali molti sono studenti delle principali università romane. Le visite accompagnate dureranno circa 90 minuti e si terranno dalle 10.00 alle 16.00, con prenotazione obbligatoria dal sito www.collezionefarnesina.esteri.it.

Una prestigiosa galleria d’arte - La Collezione Farnesina nasce nel 2000 su iniziativa dell'allora Segretario Generale Ambasciatore Umberto Vattani, per sottolineare un preciso indirizzo progettuale del Ministero, che ha fatto della ricerca artistica contemporanea un ambito d’intervento strategico della propria politica culturale. A partire da un primo significativo nucleo di acquisizioni, che videro la commissione di un importante apparato decorativo e di numerose opere d’arte nel corso degli anni Cinquanta e Sessanta, l’operato di diversi comitati scientifici ha dato vita nel corso del tempo a una selezione che ha raccolto opere di altissimo profilo per la storia dell’arte italiana del Novecento.

Aperti per Voi, un’iniziativa di successo - Alcuni dei più famosi artisti in collezione sono: Kounellis, Novelli, Vedova, Pistoletto, Mauri, Alviani, Marini, Martini, Dorazio, Accardi, Sanfilippo, Spalletti, Merz, Rotella, Fioroni, Maselli, Varisco, Garutti, Galliani, Tirelli, Nunzio, Favelli, Ruffo e Pietrella. L’apertura della Farnesina è il frutto della ultradecennale esperienza dell’iniziativa “Aperti per Voi” e dei Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale per accogliere visitatori nei siti d’arte altrimenti inaccessibili al pubblico o aperti con forti limitazioni di orario.

Anche il Quirinale con i volontari del Touring - Dal 2005, anno in cui è nata l’iniziativa, ad oggi tanti i successi: 2100 i Volontari attivi oggi in tutta Italia, 70 i luoghi aperti in 27 città italiane e oltre 9 milioni i visitatori accolti. A Roma, i Volontari Touring, che sono 290, accolgono i visitatori anche al Palazzo del Quirinale da oltre un anno, e da qualche mese al Museo Hendrik Christian Andersen e al Museo Boncompagni Ludovisi.

Le visite accompagnate alla Farnesina si terranno dalle 10 alle 16 con prenotazione dal sito internet: www.collezionefarnesina.esteri.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali