FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Genova e il Festival della Scienza

Appuntamento da giovedì 26 ottobre a domenica 5 novembre con eventi e incontri ispirati al tema Contatti

I numeri sono importanti con ben 265 appuntamenti, suddivisi in 113 incontri, 12 spettacoli e 140 eventi: siamo a Genova per la quindicesima edizione del Festival della Scienza, in programma nella Città della Lanterna dal 26 ottobre al 5 novembre e dislocate strategicamente in varie location di spicco in tutta la città. Il tema di questa edizione è “Contatti” e il Paese ospite è il Giappone.

Genova e il Festival della Scienza

Il tema scelto per questa edizione 2017 è di forte impatto e di grande attualità: Contatti è da intendersi come sinonimo di unioni, sinergia, cooperazione, comunicazione; ma anche nel senso di urto, competizione o conflitto. I contatti possono essere fisici, biologici, chimici, oppure linguistici e nutrizionali, ma anche come punti di incontro tra coloro che immaginano il futuro nelle trame della tecnologia e riescono già a intuire il mondo di domani. Sempre di contatti si tratta quando si immagina invece il rapporto tra l’uomo e l’Universo, tra discipline differenti e generi che si incontrano, tra popoli e culture, tra la scienza e la società. Di tutto questo e molto altro si parla nel ricchissimo palinsesto di incontri, presentazioni ed eventi, dedicati alle questioni più attuali e scottanti del dibattito scientifico, in compagnia di moltissimi e importanti esponenti del mondo scientifico e culturale internazionale, tra matematici, biologi, antropologi e personaggi del mondo dell’arte e della cultura.

Il Giappone, Paese ospite del Festival, è presente in uno spazio dedicato, con un ampio allestimento nell’esclusiva sede di Palazzo della Borsa, con mostre, laboratori e incontri di approfondimento per conoscere da vicino l’affascinante cultura del Paese del Sol Levante.

I visitatori sono accolti e accompagnati da oltre 460 animatori, selezionati fra studenti universitari e giovani ricercatori provenienti da tutta l’Italia, ai quali si affiancano 70 studenti delle scuole secondarie liguri partecipanti ad un progetto di alternanza scuola-lavoro.

Nella giornata inaugurale del Festival, giovedì 26 ottobre, l’ingresso nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale è gratuita: dopo i saluti inaugura lisi svolge la conferenza che vede protagonisti l'immunologo Roberto Burioni e l’epidemiologo Giancarlo Icardi, che parlano dello scottante tema dei vaccini. In serata, il geologo Mario Tozzi e il comico Giobbe Covatta accompagnano il pubblico in una riflessione sui complicati rapporti tra l’uomo e l’ambiente, in un divertente dialogo.

Molto ricco è anche il programma di mostre e laboratori. Tra queste segnaliamo "Futuro Express" (a cura di IIT) al Munizioniere di Palazzo Ducale, "Il cielo con un dito" (a cura di Konica Minolta Laboratory Europe, ORSA e INAF) al Museoteatro della Commenda Prè, "Imaginary" (a cura di Unige) alla Loggia degli Abati di Palazzo Ducale, e "Volare" (a cura di Pleiadi - Science Farmer) al Museo di Storia Naturale G. Doria.
Non manca un ampliato programma di spettacoli ed eventi speciali, nell'intento di rendere il Festival sempre più divertente e destinato a tutti.

I Partner istituzionali del Festival della Scienza sono:Compagnia di San Paolo (principale sostenitore), Commissione Europea, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

I biglietti si possono acquistare anche online, senza necessità di ritiro in biglietteria, sul sito del Festival o nel nuovo spazio Infopoint, allestito quest’anno nel cortile interno di Palazzo Ducale. Il costo del biglietto rimane invariato rispetto agli anni precedenti, con agevolazioni per gruppi, minori e appuntamenti serali.
Il costo di un biglietto individuale giornaliero (valido fino alle ore 24:00) è di 12 euro. Ridotto (studenti con tessera universitaria): 10 Euro – Ridottissimo (ragazzi fino a 18 anni e biglietti acquistati dopo le ore 17): 8 Euro. Gratis bambini fino a 5 anni.

Il programma del Festival, con tutti gli appuntamenti e gli ospiti, è online sul sito www.festivalscienza.it che, per l’edizione di quest’anno si presenta con una veste grafica nuova e facilmente consultabile anche dai dispositivi mobile. Il programma e tutti gli aggiornamenti sul Festival sono fruibili anche tramite l’applicazione per smartphone Festival della Scienza, scaricabile gratuitamente e disponibile per dispositivi iOS e Android.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali