FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Guatemala: tra laghi e vulcani, le vestigia Maya

Resti imponenti di straordinarie metropoli dellʼantichità, paesaggi mozzafiato e natura incontaminata

Il Guatemala è un paese ricco di meraviglie naturali, culturali, con paesaggi poco conosciuti ma realmente mozzafiato. Un paese pieno di contraddizioni, ma anche ricchissimo di una gioia di vivere spontanea e quasi contagiosa, che coinvolge qualsiasi turista.

Guatemala: tra laghi e vulcani, gli antichi Maya

Il Guatemala confina a nord con il Messico e a sud con Belize, con l’Honduras ed El Salvador: si affaccia sull’Oceano Pacifico ma ha un notevole – e incantevole . sbocco sul Mar dei Caraibi. Ha una superifice che è pari a un terzo dell’Italia, con quasi 13 milioni di abitanti, buona parte dei quali accalcati nella capitale, Città di Guatemala.

Una straordinaria civiltà, i Maya - Una delle caratteristiche straordinarie el Guatemala sono le tracce dell’antica civiltà Maya: ai tempi in cui Roma era una Repubblica che si stava affermando in Italia e nel Mediterraneo la città di Maya el Mirador contava oltre centomila abitanti: le sue tracce spettacolose, come la piramide El Tigre, alta 60 metri, sono semisepolte dalla foresta.

La magnifica Tikal - Più accessibile ai turisti le spettacolari rovine di Tikal. Patrimonio dell’umanità Unesco, è meno antica di El Mirador e raggiunse il periodo di massimo splendore nel periodo più buio del nostro Medioevo, tra il il’700 e l’800 dopo Cristo. I monumenti sono stati concepiti secondo il simbolismo cosmico che impregnava la vita degli abitanti dell'antico Guatemala. Un mondo parallelo al nostro, tanto diverso e tutto da scoprire e da ammirare, che scomparve prima dell’arrivo dei conquistadores spagnoli, per cause naturali e invasioni “barbariche”.

La bellezza di Antigua - Ma il Guatemala non si limita alla storia precolombiana e conserva anche nelle sue città più importanti interessanti monumenti, chiese e conventi costruiti durante la dominazione spagnola. La città più caratteristica del Guatemala è Antigua, ricca di taverne  e ristoranti, che conserva tutto il fascino delle più antiche città coloniali. Coloratissima e piena di vita il Venerd’ì Santo le sue strade vengono letteralmente ricoperte di fiori con una processione religiosa in cui centinaia di uoimini e donne trascinano sulle spalle grandi – e pesanti - carri votivi.

Una natura spettacolare - La natura del Guatemala è spettacolare: da visitare le piscine naturali di Semuc Champey, laghetti d’acqua cristallina infrmmezzati da magnifiche cascate: è una meta frequentatissima anche per la balneabilità che consente bagni estremamente rilassanti immersi in una cornice naturale fatta dei suoni della foresta e dai suoi mille colori. Altra meta imperdibile è il lago Atitlan, che secondo lo scrittore Aldous Huxley forse superava in bellezza anche il nostro lago di Como. Una caratteristica del Guatemala è daterminata dalla presenza di oltre trenta vulcani dei quali ben quattro sono attivi. Il più alto supera i quattromila metri ed è il Tajumulco a sudovest, a pochi chilometri dal Messico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali