FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parigi on top: scegli il panorama più bello

L ‘affascinante aspetto della Ville Lumiere vista dai luoghi dove il panorama è davvero mozzafiato

Parigi è bella da ogni angolazione, ma vista dall’alto è addirittura strepitosa e sono molti, in città, i punti panoramici che offrono scorci da cui scattare foto memorabili. Accanto ai più noti come Tour Eiffel e Arc de Triomphe, anche passeggiando per Montmartre, Parc de Belleville e Parc de Saint-Cloud si può ammirare uno skyline da cartolina.

Parigi on top, cercando i panorami più belli

Tra i più famosi monumenti di Parigi ve ne sono alcuni che permettono di godere di uno spettacolare punto di vista sulla città: la prima è sicuramente la Tour Eiffel. Il primo piano della torre, con il suo pavimento trasparente e le sue balaustre di vetro, è il preludio perfetto per un’esperienza davvero al top: camminare sul pavimento di vetro, a 57 metri dal suolo, farà battere il cuore di tutti i visitatori.

Parigi dalla Tour Eiffel... - Da qui è possibile prendere l’ascensore che accompagna sempre più in alto, mentre i più avventurosi possono scegliere di proseguire a piedi - per un totale, fino alla cima, di 704 scalini - e godere della vista della città che si dipana:  lentamente,  i tetti prendono forma, i monumenti iniziano a comparire come in una cartina geografica, il reticolato di strade si fa più intricato e pieno di vita. Il secondo piano, con la sua vista circolare sulla città da 115 metri di altezza, è il punto ideale dove scattare foto che resteranno per sempre nell’album dei ricordi più belli. Ma non è finita: scale e ascensori di vetro salgono ancora per offrire una vista panoramica da togliere il fiato, fino ad arrivare in cima alla torre. Da 276 metri di altezza Parigi abbaglia in tutto il suo splendore, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

… e da Tour Montparnasse - L’unico difetto della vista dalla Tour Eiffel? Non si vede la Tour Eiffel. Ma per rimediare, c’è Tour Montparnasse: si dice che dal suo osservatorio si possa ammirare il più bel panorama di tutta Parigi. Con i suoi 200 metri di altezza, questo punto panoramico offre una vista a 360 gradi sulla città che si spinge, nei giorni particolarmente tersi, fino a quaranta chilometri di distanza. Situata in pieno centro, Tour Montparnasse permette di ammirare tutti i luoghi d’interesse più famosi della città: Arc de Triomphe, Museo del Louvre, Tour Eiffel, tetti, strade, giardini… da qui Parigi diventa un perfetto quadro in movimento. I livelli da visitare sono due: il cinquantaseiesimo piano coperto - che si raggiunge in appena trentotto secondi a bordo dell’ascensore più rapido d’Europa - e la terrazza panoramica all’aperto, che presenta aree predisposte appositamente per scattare le più belle foto della città.

Un classico: Notre Dame - Patrimonio mondiale dell'UNESCO, la cattedrale gotica di Notre Dame è uno dei monumenti più visitati e amati della capitale francese: da ammirare per la sua architettura e il suo valore artistico e spirituale, grazie alla sua terrazza rappresenta anche un eccellente punto panoramico da cui godere di uno dei più affascinanti panorami a 360 gradi sulla città. Per scattare fotografie memorabili, è consigliata anche la visuale offerta dall’Arc de Triomphe: da qui si possono ammirare, in un affascinante gioco di simmetrie, i dodici viali che partono da Place de l'Étoile e tutto l’asse storico della città. La piattaforma panoramica è raggiungibile in ascensore o salendo i 284 scalini. Anche la terrazza del Centre Pompidou, con i suoi trentasei metri di altezza, non è da sottovalutare: ogni prima domenica del mese, inoltre, l’ingresso è gratuito. L’ultimo piano del centro ospita un ristorante e un bar in cui fermarsi a contemplare Parigi in una pausa di gusto.

Montmarte per i più bohémien - Il più famoso tra i punti panoramici di Parigi è senza dubbio la collina di Montmartre, una delle zone più alte della città: salite le monumentali scalinate che portano verso la Basilica del Sacro Cuore si giunge sulla terrazza che offre uno degli skyline più famosi. Sulle alture del XX arrondissement, invece, sorge il Parc de Belleville: quattro ettari e mezzo lungo i quali fare passeggiate ristoratrici tra oltre mille tipi di alberi, arbusti, piante, roseti e viti per poi rilassarsi di fronte a una incredibile vista panoramica. Un’altra occasione per riempirsi gli occhi del panorama parigino è data dai grandi magazzini, vere e proprie icone glamour della città: la terrazza al nono piano dei magasin Printemps Haussmann e la Terrasse at Galeries Lafayette Haussmann, al settimo piano della cupola, sono il luogo perfetto dove rilassarsi dopo aver concluso un’impegnativa sessione di shopping.

Per maggiori informazioni: www.it.france.fr

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali