FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parchi naturali: ecco i più belli d’Europa

Una selezione delle riserve più suggestive e incontaminate del Vecchio Continente

Trovarsi a tu per tu con la natura, ammirare panorami suggestivi, respirare a pieni polmoni aria pura e frizzante, ritrovando l’equilibrio interiore dopo tanto stress quotidiano: sono le esperienze che si incontrano quando si visita un parco o una riserva naturale. Nell’anno del Turismo Responsabile, non c’è modo migliore di viaggiare, magari aggiungendo una tappo suggestiva all’itinerario del nostro viaggio in un Paese straniero.

I Parchi Nazionali più belli dʼEuropa

La selezione dei sette Parchi Naturali più belli d’Europa viene da Hundredrooms, il sito comparatore di prezzi di case vacanze, in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste che si celebra il 21 marzo, per sensibilizzare i viaggiatori sull’importanza degli alberi e delle zone boschive per la vita sulla terra. Ecco allora i sette parchi più belli d’Europa.

Parco Nazionale delle Dolomiti - Belluno (Italia). E’ stato creato nel 1990, ha una superficie di 31.512 ettari e un territorio molto ricco di laghi e sorgenti d’acqua purissima. Il fascino e la varietà degli scenari, tra grandi distese di prati, terreni coltivati e foreste, rendono questo parco uno dei più belli d’Europa.

Parco Nazionale dei laghi di Plitvice - Lika (Croazia). È il parco più conosciuto della Croazia e patrimonio dell’UNESCO. E’ coperto da una fitta vegetazione che fa da corona a una collana di laghi e laghetti dall’acqua turchese, cascate e sorgenti d’acqua. La riserva si estende per circa 30.000 ettari, per lo più ricoperti da grandi distese boschive.

Parco di Jostedalsbreen - Jostedal (Norvegia). La regione è famosa perché vi si trova il ghiacciaio più grande dell’Europa continentale, il Jostedalsbreen. Il parco occupa più di 487 chilometri quadrati e al suo interno sorgono alcuni piccoli borghi. La zona ha diversi accessi dai quali è possibile iniziare la visita inoltrandosi lungo numerosi percorsi tra paesaggi naturali di bellezza mozzafiato.

Parco Nazionale degli Ecrins - Alte Alpi e Vald’Isère (Francia). Istituito nel 1973, questo favoloso Parco di alta montagna si estende per oltre 91.800 ettari, ospita 100 vette che superano i 3000 metri e circa 40 ghiacciai. La Barra degli Ecrins, 4102 metri, permette di godere di una vista strepitosa. I visitatori possono godere panorami straordinari tra le imponenti cime innevate delle Alpi, e godere di incontri ravvicinati con moltissime specie animali e ammirare piante di moltissime specie.

Parco Nazionale di Aigüestortes - Lérida (Spagna). È l’unico Parco Nazionale spagnolo della comunità della Catalogna, situato tra le contee di Alta Ribagorza, Pallars Sobirà, Pallars Jussà, sui Pirenei, e la Valle di Arán. L’abbondanza di laghi è una delle caratteristiche del paesaggio tra le due valli: a ponente la Valle di Sant Nicolau, ricca di prati e meandri, mentre a levante si apre la Valle di Escrita, con il lago di San Mauricio.

Lake District - Cumbria (Regno Unito). In questa magica area naturale di 2300 chilometri il paesaggio è dominato dalle colline coperte di boschi, costellate da un’infinità di laghi e piccoli specchi d’acqua, paesaggi che hanno ispirato poeti come William Wordsworth. Si trovano in questa regione lo Scafell Pike, la montagna più alta del Paese (997 metri), e il Wast Water, il lago più profondo.

Parco Nazionale di Berchtesgaden - Baviera (Germania). Un luogo ricco di storia dove i visitatori restano ammaliati dalla bellezza dei panorami delle montagne bavaresi, ricche di boschi frondosi e laghi da sogno. Le cascate, i ruscelli e le gole rocciose con i suoi storici rifugi di montagna attraggono molti escursionisti, i quali durante il cammino, possono avvistare diverse specie animali tra cui l’aquila reale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali