FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Donnavventura: in viaggio a Singapore

Una città caleidoscopica e cosmopolita, in continua trasformazione

Singapore è straordinaria, cosmopolita, affascinante e ricca di storia! È caratterizzata da forti contrasti dati dai suoi alti grattacieli e architetture ultra moderne, che coesistono armoniosamente con ampi spazi verdi e parchi cittadini. È uno dei centri finanziari più rilevanti al mondo, una vera e propria città stato del sud-est asiatico, posta all’estremo sud della penisola della Malesia, il cui nome in sanscrito significa “città del leone”. Questo suo appellativo deriva da una leggenda secondo la quale il principe Srivijaya Sang Nila Utama sbarcò sull’isola di Temasek nel lontano 1299 e qui si imbatté in un leone, avvenimento considerato di buon auspicio e vi fondò il Regno di Singapura.

Attraversata dall’omonimo fiume, Singapore è una città giovane e la sua baia negli ultimi decenni ha subito una rivoluzione architettonica che ne ha stravolto completamente l’aspetto, cambiandone il profilo e regalandole uno skyline davvero magnifico.

Di sorprendente bellezza è il tempio Sri Mariamman, situato a Chinatown. È il tempio indù più antico di Singapore, datato 1827. È consacrato alla dea venerata per la sua capacità di favorire la pioggia, è la dea Sri Mariamman, nota anche per i suoi poteri curativi.

Singapore è un mix di culture e popoli diversi, la maggioranza etnica più significativa è quella cinese. La maggior parte dei cinesi vive nel quartiere di Chinatown, in forte contrasto con la modernità ed il design del resto della città. Le sue vie sono strette e ricche di botteghe. Il quartiere ospita il più grande tempio buddista di Singapore, inaugurato nel 2007 e realizzato in stile prettamente cinese, è dedicato alla reliquia del dente di Buddha. Chinatown pullula di ristoranti cinesi, bancarelle e colori accesi! Un altro dei quartieri più famosi è quello arabo, la cui arteria principale è Arab Street. È abitato principalmente da malesi e musulmani e si contraddistingue per la sua favolosa street art. In questo quartiere, infatti, l’arte di strada esplode in tutta la sua espressività. Il fulcro di questo quartiere è la moschea del sultano Masjid, un luogo di incontro aperto anche a chi non è musulmano. Qui si trovano anche tutti i locali di maggior tendenza che rendono questo quartiere una “chicca” da non perdere.

La via più lussuosa di tutta Singapore è Orchard road, che attraversa il quartiere e che ospita i brand più famosi che fanno a gara per aprire un negozio proprio qui. Non mancano i negozi italiani, che sono tra i preferiti, ma la concorrenza è davvero spietata. Inaugurato nel 2007 c’è anche lo stadio, davvero unico nel suo genere, è galleggiante e ospita 30mila spettatori!

Non manca nemmeno il National Orchid Garden, che ospita ovviamente una incredibile varietà di orchidee, ma anche infiniti arbusti e piante. Ma una delle cose più sorprendenti di Singapore è il Garden by the Bay. È l’ambizioso progetto architettonico che riconcilia uomo e natura, superando l’apparente contrasto tra innovazione tecnologica e tutela dell’ambiente e della biodiversità. Lo sguardo è rapito dai 18 super trees la cui chioma è costituita da pannelli fotovoltaici e condotti di ventilazione capaci di creare energia indispensabile all’intera struttura proveniente da fonti completamente rinnovabili.
Un vero giardino botanico del futuro. Inaugurato nel 2012 ha cambiato il volto alla città e ha trasformato Singapore da “città giardino” a “città nel giardino”. Questo bosco incantato di super alberi è divenuto un simbolo di eco-sostenibilità a livello mondiale.

A pochi minuti di navigazione da Singapore ci sono anche nuove realtà, da foreste lussureggianti nella penisola a bellissimi parchi naturali sulle isole. Su di esse si può percepire lo stile di vita vigente a Singapore fino agli anni ’60.

Al calar del sole, quando la luce affievolisce, a Marina Bay va in scena lo spettacolo delle luci, scenografiche convergenze dagli effetti cromatici, dove i giochi d’acqua si combinano con la musica creando un’atmosfera di stupore. È una città sorprendente, il cui fascino incanta anche alla sera, quando la luce dei palazzi le conferisce un tocco molto romantico.

Singapore è una metropoli produttiva, instancabile, cosmopolita e all’avanguardia, ma in grado allo stesso tempo di esaltare il suo patrimonio naturale e opere architettoniche di impatto mondiale. Il sole tramonta su una città che ogni giorno regala nuove meraviglie. È una metropoli elettrizzante e dinamica e da qualsiasi prospettiva la si osservi… è sempre meravigliosa!

Donnavventura: in viaggio a Singapore

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali