FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Carmel by the Sea, cittadina artistica e bon ton della costa californiana

Adagiata sulle dolci scogliere della penisola di Monterey è una piccola perla della west coast

Uno dei tratti di costa più belli della California, da un punto di vista naturalistico, è quello della contea di Monterey dove si trovano l’omonima cittadina e la pittoresca Carmel by the Sea. E’ percorso da strade panoramiche che permettono di ammirare la bellezza del litorale con le sue alte scogliere sulle quali si infrangono roboanti le onde dell’Oceano Pacifico.

Donnavventura in California

E’ qui, poco a sud di Carmel by the Sea, che si estende il Big Sur, una regione dove i monti Santa Lucia si alzano a picco sull’oceano, creando un panorama che per il suo forte impatto visivo attira viaggiatori da tutto il mondo. E’ in una piccola capanna nei pressi del torrente Bixby Bridge che visse per un certo periodo, alla fine degli anni 50’, lo scrittore Jack Kerouac, padre della Beat Generation, che scelse il titolo “Big Sur” per un romanzo autobiografico pubblicato nel 1962, legato agli anni di soggiorno nella capanna dell’amico poeta Lawrence Ferlinghetti.

Ben diverse sono le atmosfere della graziosa Carmel, cittadina singolare che conserva un’allure d’altri tempi, artistica e bon ton. E’ realizzata in uno stile architettonico un po’ fiabesco e un po’ europeo, le strade sono ordinate e si susseguono gallerie d’arte, negozi chic, caffè e ristoranti gourmet. Sono banditi cartelloni pubblicitari, insegne al neon e tutto ciò che potrebbe guastare questa ovattata atmosfera che ha reso Carmel un rifugio privilegiato per attori di Hollywood, artisti e imprenditori soprattutto statunitensi; tra i suoi sindaci anche l’attore e regista premio Oscar Clint Eastwood. La cittadina è piccola e può essere facilmente attraversata a piedi, lasciandosi distrarre dai numerosi scorci caratteristici con cottage di legno e pietra che ricordano la cassetta di marzapane della favola di Hansel e Gretel, senza streghe però che spezzino l’incanto.

Carmel vanta anche una lunga spiaggia bianca dalla quale ammirare i cangianti colori del tramonto sull’oceano. Risalendo verso nord di pochi chilometri si raggiunge Monterey che dà il nome all’intera contea. E’ una città più autentica e ruvida, visceralmente legata al mare poiché la sua economia si basa sulla pesca. Ocean View Avenue era la via dove un tempo fioriva l’industria del pesce, rinominata poi Cannery Row in onore di un romanzo di John Steinbeck, ambientato negli anni della Grande Depressione, proprio in questa via e intitolato, per l’appunto, Cannery Row; oggi invece è una zona di passeggio con negozi e ristoranti. Anche il Fisherman’s Wharf, è diventato più turistico che operativo ma vale comunque una visita e magari ci si può fermare a gustare una fumante zuppa di vongole sul molo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali