FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Google lancia un nuovo servizio di messaggi istantanei con Risposta Intelligente: è guerra con Whatsapp

Lʼapplicazione studia le abitudini dellʼutente per suggerire le risposte in chat, ma ci sono problemi per la privacy

Google ha lanciato una nuova app di messaggistica istantanea, Allo, cercando di battere Whatsapp, re indiscusso dei messaggi in tempo reale. Disponibile per Android e iOs, i download sono stati più di 10 milioni negli Stati Uniti, mentre in Italia è possibile scaricarla con le funzionalità in lingua inglese. Google prova così a sviluppare un prodotto migliore del concorrente Whatsapp aumentando le funzionalità della chat, che diventa intelligente.

Google lancia la nuova app: è guerra con Whatsapp

Allo supporta Google Assistant dotato della tecnologia di apprendimento intelligente. Con l'utilizzo, infatti, è in grado di suggerire una risposta all'ultimo messaggio arrivato coerente con le abitudini di scrittura dell'utente. La Smart Replies si unisce alla funzionalità Whisper Shout (Sussurro Grida, in italiano) che ingrandisce o rimpicciolisce il messaggio inviato enfatizzando o meno il tono della conversazione. Il tutto è stato studiato per sconfiggere il fraintendimento dei messaggi virtuali e rendere la conversazione più simile ad una chiaccherata a tu per tu. Inoltre si possono modificare direttamente le foto, aggiungendo dei disegni o del testo.

La registrazione richiede solo qualche secondo: dopo aver fornito il proprio numero di telefono, così come succede con Whatsapp, si è pronti a chattare. Subito, però, si apre una conversazione con Google Assistant, un'angelo custode virtuale, che aiuta l'utente nell'utilizzo dell'app e nella vita di tutti i giorni. InfattiGoogle Assistant invia il meteo di oggi - consigliando anche di mettere la crema solare - o dei video divertenti da guardare e si possono chiedere informazioni, definizioni di parole e citazioni del giorno.

L'applicazione apparentemente perfetta, però, ha riscontrato qualche problema sul lato privacy. Tutti i messaggi sono memorizzati non in incognito dando a Google accesso a tutto quello che è archiviato. L'utente dovrebbe manualmente cancellare ogni conversazione o passare alla modalità in incognito, basata sulla crittografia end-to-end criptata. In questo modo si evita il problema privacy ma si rinuncia alla Risposta intelligente: la Smart Replies, infatti, ha bisogno di una grande quantità di dati per poter suggerire le risposte migliori. Il problema non è così piccolo come possa sembrare perchè i messaggi saranno disponibili ai logartimi di Google e potranno essere consegnati alle autorità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali