ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
7/5/2007

Tutti i "grazie" alla mamma

Sul Web spopola un sito particolare

La mamma è sempre la mamma. Quante volte lo abbiamo detto? Quando ci fa trovare la cena pronta o quando davanti a tutti gli amici chiede se abbiamo messo la canottiera di lana, perché "inizia a fare freschino". Per ricordare e condividere piccole e grandi "perle" materne, sta spopolando sul Web "Grazie mamma!", un sito dal sapore agro-dolce, per sorridere ma a volte anche per riflettere.

Dopo il successo degli indimenticabili "Nota disciplinare" e "We love Chuck Norris", arriva quindi un nuovo divertente sito tematico amatoriale, aperto al contributo da parte di tutti i navigatori che hanno un aneddoto curioso, un pensiero o anche una critica da fare a "chi li ha messi al mondo".

Tanti luoghi comuni condivisibili, ma anche tante situazioni al limite del surreale e che anzi spesso sconfinano nella battuta creata apposta per strappare il sorriso.

C'è chi ringrazia la mamma per la propria coerenza nel dispensare consigli: Grazie Mamma, per ripetermi continuamente che sembro un scheletro, per poi togliermi dalla mano il mars che stavo mangiando preoccupata che "a 40 anni potrei essere una balena". Chi la ringrazia per le amorevoli cure prestate durante un periodo di malattia: Grazie Mamma, di lenire la sofferenza e il disagio che questa influenza mi provoca con la frase "Te l'avevo detto io di mettere la giacca pesante". E chi invece approfitta dello spazio per lanciare un ringraziamento davvero sentito: Grazie Mamma, perchè mentre leggo questo blog capisco che sei davvero la numero uno!

Questi sono solo alcuni dei tantissimi "Grazie" che gli utenti di questo blog hanno rivolto alle loro mamme: alcune frasi fanno ridere, altre inevitabilmente fanno dire "Anche la mia fa così" e altre ancora fanno pensare invece, con un pizzico di tristezza, agli sfoghi di chi ha un pessimo rapporto con la propria madre.