TGCOM

Magazine

Tutte le ultim'ora

14/1/2010

Professione food-shopper

Un consulente per gli acquisti…di gusto

E' parente del "personal shopper", il consulente di acquisti che accompagna i suoi assistiti di negozio in negozio alla scoperta dei migliori affari, ma anche di quello che più ci sta bene addosso. Si occupa però di acquisti di "gusto", ovvero di prodotti alimentari, e il suo compito è farci scoprire le tipicità del patrimonio enogastronomico e di districarci tra le più svariate voglie gastronomiche, farci godere di prodotti genuini e, magari, poco conosciuti e offrirci un'alternativa al solito panino. La sua qualifica è, ovviamete, quella di "food shopper".

Spiega Alessandra Lepri, storica del costume e organizzatrice di sfilate ed eventi di moda: "Si tratta di una professione già diffusa in America, che va a braccetto con quella del 'personal shopper' e che sicuramente prenderà piede anche qui. Cibo, vino, olio, tartufi, cioccolato, formaggi e altre delizie sono apprezzatissimi dai turisti e dagli italiani stessi che vogliono conoscere anche questo aspetto della città in cui si trovano. Un 'food shopper' saprà indicare i prodotti tipici da acquistare, accompagnerà alle degustazioni, conoscerà i ristoranti, osterie, enoteche, cantine e non solo".

In effetti il turista in visita a una città, soprattutto se vi si reca per la prima volta, è un soggetto un po' a rischio. La possibilità di incappare in qualche "fregatura" è tutt'altro che remota: meglio dunque avvalersi della consulenza di un esperto se si desidera degustare o acquistare un vero prodotto di eccellenza. Ecco allora intervenire un professionista competente che ha a portata di mano una vera e propria mappatura di tutto ciò che concerne il cibo. Dalle botteghe storiche, alle salumerie e alle cioccolaterie".

E' per formare gli esperti Doc, a Bologna, nasce il primo corso italiano per formare i food shopper, organizzato proprio da Alessandra Lepri  e che si avvale della consulenza di Giancarlo Roversi, autore di numerosi libri di storia dell'alimentazione e delle tradizioni culinarie. "Il percorso - spiega Lepri - è una costola del nostro, ormai consolidato, corso di personal shopper, perché, oltre allo studio della psicologia dell'acquisto e delle tipologie di consumatore, è utile anche fornire una guida agli acquisti gastronomici".


Ultimo aggiornamento ore 09:43


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark