TGCOM

Magazine

Tutte le ultim'ora

28/5/2009

Nel Biellese il Sapor di Medioevo

Cinque giorni nel borgo di Candelo

Torna dal 29 maggio al 2 giugno 2009 nella storica cornice del Ricetto di Candelo, in provincia di Biella, la manifestazione biennale “Sapor di Medioevo”, giunta alla sua quinta edizione e realizzata in collaborazione con Italia Medievale e con la Corporazione Arcieri Storici Medievali. “Sapor di Medioevo” offre ai visitatori la possibilità di rivivere le atmosfere e suggestioni di un borgo abitato nel pieno Medioevo attraverso una rigorosa rievocazione storica.

Chi varca la Torre-Porta e si addentra all’interno delle mura si trova infatti proiettato come d’incanto nel XIV secolo. Nelle antiche rue oltre 200 figuranti danno vita a scene di vita quotidiana, ricostruendo fedelmente azioni, suoni, rumori dell’epoca. Le stradine e le piazzette sono animate da giocolieri e saltimbanchi, trampolieri e imbonitori, musici e giullari, danzatori e trovatori, buffoni e giocolieri, tra parate, concerti, “bagordi e stravaganze” per divertire e stupire i visitatori,  riportandoli al lontano 1374. Insomma Sapor di Medioevo è una full immersion tra dame e cavalieri, militi e popolani, pellegrini e religiosi, arcieri e balestrieri, falconieri e ronde armate, nel periodo in cui quando la comunità candelese fece atto di dedizione spontanea ai Savoia.

Grazie alla trasformazione di alcune cellule del Ricetto in botteghe medievali perfettamente funzionanti è possibile osservare da vicino il lavoro di un cerusico (il medico medievale), di un amanuense mentre realizza codici miniati o di un usbergario, l'artigiano che realizza camagli, giachi e guanti ferrati per la truppa. Alla suggestione visiva si affianca quella enogastronomica, con una cena di inaugurazione in stile medievale (su prenotazione) e con assaggi e prodotti tipici da acquistare nelle taverne sparse tra le vie. Nei ristoranti all’interno delle mura è inoltre possibile cenare a lume di candela con menù che si ispirano alle ricette medievali.

Per chi invece desidera effettuare escursioni nella zona, la Pro Loco di Candelo offre ai visitatori visite guidate a piedi nei dintorni. Da non perdere il giro alle numerose dimore storiche della provincia biellese (inserite nel progetto “Andar per Borghi” premiato nel 2005 da Italia Medievale) dove è possibile essere ospitati in eleganti bed & breakfast.

Candelo è membro del “Club Cento Borghi più belli d’Italia”, è Bandiera Arancione Touring,  ed è stato set del film “La Freccia Nera” e di numerose trasmissioni televisive dedicate al Medioevo.


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark