FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

"Striscia la Notizia", Valerio Staffelli minacciato di morte

Insulti e intimidazioni allʼinviato che aveva smascherato alcuni falsi volontari di associazioni benefiche"Striscia", dietro al bancone tornano Ficarra e Picone

"Striscia la Notizia", Valerio Staffelli minacciato di morte

Valerio Staffelli è stato minacciato di morte durante un servizio realizzato per "Striscia la Notizia", andato in onda ieri. L'inviato del tg satirico ha smascherato alcuni truffatori che si spacciavano per volontari di associazioni caritatevoli e chiedevano offerte per i poveri a Milano. I finti volontari però tenevano per sé i soldi raccolti. "Vai via che ti do una coltellata, vai via che ti sparo", ha detto a Staffelli uno dei truffatori.

"Striscia la Notizia", Valerio Staffelli minacciato di morte

Il servizio di "Striscia la Notizia" - la cui seconda parte andrà in onda stasera - ha documentato il modus operandi di questi falsi volontari, che si appostavano davanti a luoghi molto frequentati (dai teatri ai centri commerciali) e si spartivano le aree di azione per non "rubarsi il mercato". Con la scusa di raccogliere offerte da destinare all'acquisto di pasti caldi per i poveri, i falsi volontari riuscivano a racimolare cifre elevate, anche oltre 50 euro in un'ora.

Una volta smascherato da Staffelli, uno dei truffatori ha tentato la fuga e ha minacciato l'inviato del tg satirico di Antonio Ricci: "Ti faccio fare la fine che non ti ha fatto fare quello là", ha imprecato l'uomo braccato dagli agenti di polizia allertati da Staffelli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali