FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Grande Fratello 15", i calcoli del trio: Lucia Bramieri, Alberto e Simone contro tutti

Il "triangolo" si compatta per contrastare lʼunione del resto del gruppo

Dopo la quinta diretta, nella Casa del  Grande Fratello 15 è ancora tempo di commenti sulle strategie di gioco. Lucia Bramieri e Simone, che sono a rischio eliminazione insieme a Danilo, hanno ormai costruito insieme ad Alberto un "triangolo" contro il resto del gruppo. E si uniscono contro la volontà degli altri che, secondo loro, vogliono escluderli dalla vittoria finale.

"Lucia è in nomination e non se lo meritava" dice Simone in un momento di relax sul divano vicino alla stessa Bramieri e a Tarzan. "Matteo l'ha votata di riflesso seguendo Alessia". Alberto rafforza la tesi sul fatto che loro tre siano al centro delle attenzioni degli altri per essere nominati e quindi esclusi dalla possibilità di vincere il gioco. "Quattro sono fidanzati (Filippo, Lucia, Alessia e Matteo, ndr), una è un'amica (Veronica)" fa i calcoli il viterbese.

"Poi c'è Angelo" riprende Coccia. "Segue quel gruppo sotto traccia, senza farsi vedere" sottolinea. "E la prossima settimana chi nominano?" chiede Lucia, inserendosi nel discorso. "Angelo se avesse votato in confessionale avrebbe fatto un altro nome, mica il tuo" dice la donna ad Alberto, sostenendo che la nomination palese abbia cambiato le startegie del Ken italiano. "Io sono contenta di aver nominato Danilo, lui poi ha fatto lo stesso con me" argomenta ancora la Bramieri, includendo anche il giovane romano tra i rivali contro cui scontrarsi ai fini della vittoria. 

"Noi due contro tutti" è il grido di battaglia di Alberto e Simone, considerando l'ipotesi che esca Lucia. "E se esco io, tu e Lucia contro gli altri" sottolinea Coccia. "Ma se esce Danilo è la fine del mondo!" sorride. "Se io resto mi nomineranno di nuovo" è sicura Lucia. "Ovvio, loro non si possono nominare, sono troppo uniti" sentenzia Alberto. "Ci vedono forti, per questo io e Simone siamo andati spesso in nomination" sostiene, ma Coccia ha la sua teoria: "Se noi non cambiamo atteggiamento non usciamo, io ho già superato due volte la nomination!".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE