FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Napoli, venditori abusivi di cozze sui marciapiedi

Striscia la Notizia documenta la vendita di questi frutti di mare in condizioni igieniche non a norma nella zona di Torre Annunziata.

Un ombrellone, alcune vaschette piene di acqua di mare e di cozze, e la pescheria da marciapiede è pronta. Striscia la Notizia mostra come in questo periodo nella zona di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, i venditori abusivi si moltiplicano. I frutti di mare sono tenuti per ore e ore sotto al sole e commercializzati senza rete ed etichetta violando qualsiasi norma igienica e creando seri rischi per la salute di chi consuma questi molluschi.

Guglielmo Cassone, comandante della capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, commenta: “Il prodotto per essere salubre deve essere tracciabile e deve essere chiuso in una retina con un’etichetta che dia tutte le informazioni”. I venditori però mettono sul banco le cozze senza sistema refrigerante e soprattutto privo di qualsiasi indicazione sulla sua provenienza. Quando l'inviato Luca Abete si avvicina alle pescherie abusive per chiedere spiegazioni alcuni venditori scappano, mentre altri davanti le telecamere si mangiano le cozze crude e ironizzano: “Io me le mangio, per me sono conservate bene”.