FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Infinity Life, ecco i tre documentari dei giovani talenti italiani

Arrivano nel catalogo Infinty i docu-film che raccontano storie di vita ed esperienze particolari

Infinity Life, ecco i tre documentari dei giovani talenti italiani

Infinity, da sempre attiva nella promozione dei nuovi talenti italiani, presenta i tre documentari che hanno preso parte all’iniziativa Infinity Life, svolta in collaborazione con Produzioni dal basso, prima piattaforma italiana di crowdfounding. "(A)social: 10 giorni senza lo smartphone", "Gli anni (chiusi) in tasca" e "Voci dal silenzio" affrontano tematiche diverse, ma raccontano tutte storie di vita e esperienze fuori dall'ordinario.

L'iniziativa ha permesso a tre docu-film di ricevere sia il contributo degli utenti della rete, sia il sostegno di Infinity che ha co-finanziato le opere, unite da una tematica comune "Life. Storie di vita", garantendogli un posto nel ricco catalogo del servizio, fra serie TV, film in anteprima esclusiva e classici del cinema.

"(A)social: 10 giorni senza lo smartphone", realizzato da Lucio Laugelli, segue la vita di quattro social addicted per lavoro - e non solo- privati di cellulare e connessione internet catapultati nel silenzio e nella natura dell’alta montagna per dieci giorni, unendo le loro testimonianze a quelle di altra gente comune di tutte le età e tutte le professioni, chiamata a parlare del proprio rapporto con la tecnologia. Questo momentaneo isolamento, gli aneddoti e i racconti diventano occasione di riflessione, confronto e presa di coscienza di come la tecnologia abbia cambiato le nostre vite; analisi semplici e genuine di come sia la vita “all’insegna della connessione” e come potrebbe essere senza.

Parafrasando il titolo del film con cui François Truffaut ha omaggiato i problemi e la poesia dell’infanzia, "Gli anni (chiusi) in tasca" è un documentario su tre capitali europee, dodici giovani italiani e il loro viaggio per costruirsi lontano da casa una nuova vita. Le partenze, il distacco, le difficoltà, i sacrifici ma anche la voglia di mettersi in gioco, le soddisfazioni, l’orgoglio e le sfide vinte intessono un racconto estremamente attuale e in un certo senso universale. Un destino comune a molti giovani che cercano altrove nuove opportunità e diversi stimoli per realizzare i propri sogni di un futuro migliore, così come accadeva a molti italiani agli inizi del Novecento. Berlino, Parigi e Londra fanno da sfondo alle conversazioni che Felice Bagnato e Alessio Ruta intrattengono con i protagonisti, seguendoli nella loro quotidianità lontana dall’Italia.

Come rendere in immagini il raccoglimento, l’ascesi, la meditazione? Questa è la sfida che i due documentaristi palermitani Joshua Wahlen e Alessandro Seidita hanno deciso di raccogliere realizzando l’opera "Voci dal silenzio". Percorrendo l’Italia in camper, hanno raggiunto tredici eremiti per conoscere e raccontare le loro esperienze di vita lontane dal mondo, affascinanti e inquietanti allo stesso tempo. Il documentario ricostruisce attraverso intime conversazioni il vissuto di queste persone e il percorso che li ha portati a un scelta così radicale, la vita quotidiana negli eremi che liberamente hanno scelto, gli esercizi spirituali, le difficoltà e i traguardi, regalandoci immagini di incredibile potenza visiva. Le atmosfere rarefatte e contemporaneamente penetranti di Voci dal silenzio costituiscono una vera e propria testimonianza antropologica su un fenomeno straordinario.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE