FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Gerry Scotti conduce "The Wall", il nuovo quiz con un montepremi da 1 milione e mezzo di euro

Arriva lunedì 20 novembre alle 18,45 il nuovo game show di Canale 5, format americano di grandissimo successo

Gerry Scotti conduce "The Wall", il nuovo quiz con un montepremi da 1 milione e mezzo di euro

Un muro spettacolare alto più di 12 metri e un montepremi, che in ogni puntata può sfiorare 1,5 milioni di euro. Sono gli ingredienti esplosivi del nuovo quiz "The Wall", in partenza lunedì 20 novembre su Canale 5 tutti i giorni alle 18.45. Al timone del format originale americano Gerry Scotti: "Con The Wall vi porterò in casa emozioni e sensazioni che non avevate ancora provato”.

Il format originale US creato da LeBron James, Maverick Carter e Andrew Glassman ha debuttato lo scorso dicembre con grande successo negli Stati Uniti su NBC e poi ha registrato ascolti eccezionali in tutti i paesi in cui è andato in onda: Argentina, Belgio, Francia, Germania, Polonia, Romania e Spagna. E’ già stato confermato in altri 5 paesi: Australia, Canada francese, Ungheria, Russia e Thailandia. "Il nostro scopo è creare un’esperienza che può cambiare la vita, capace di tenere tutta la famiglia incollata allo schermo, a fare insieme il tifo per brave persone con storie incredibili”, ha dichiarato Maverick Carter, CEO di SpringHill Entertainment, creatore e produttore esecutivo di “The Wall”.

Le regole del quiz sono semplici
In ogni puntata gioca una coppia legata da un vincolo familiare. Caratteristiche fondamentali del team: grande affiatamento, fiducia assoluta, ottima cultura generale e voglia di rischiare. In studio, di fronte a loro, un enorme muro che deciderà il loro destino, nel bene e nel male. Da sette posizioni diverse, collocate sulla cima del muro, vengono lanciate delle palle luminose che possono prendere direzioni imprevedibili come in una sorta di flipper gigante. Ogni palla può cadere in una delle 15 caselle alla base del muro, contrassegnate da un valore in denaro diverso, (che cambiano nelle varie fasi di gioco), con una casella del valore massimo di 100.000 euro. In caso di risposta corretta alla domanda relativa alla casella conquistata, la palla diventa verde e la coppia guadagna la cifra corrispondente a quella casella. In caso contrario la palla diventa rossa e la coppia perde tanto denaro quanto è il valore indicato dalla casella. I concorrenti rispondono insieme alle domande solo nella prima fase di gioco.

Gerry Scotti conduce "The Wall"

Nel secondo e nel terzo round, invece, la fiducia reciproca diventa massima perché la coppia viene divisa e uno dei concorrenti viene completamente isolato. Chi resta in studio non sa se il compagno sarà in grado di rispondere alle domande, mentre chi viene isolato ignora l’andamento del gioco in studio. L’inconsapevolezza fa crescere la tensione. Le risposte corrette sono essenziali quanto i rimbalzi giusti delle palle sul muro. Il muro dà, il muro toglie. L’adrenalina cresce al massimo grado nell’ultimo segmento di gioco, fase in cui Gerry Scotti invia al concorrente isolato, all’oscuro del montepremi accumulato in studio dal partner, un contratto contenente un’offerta in denaro, che può essere superiore o inferiore a quella accumulata durante il gioco. Dopo aver deciso, da solo, se firmarlo o meno, il concorrente isolato entra in studio e comunica al compagno la sua scelta: se ha firmato la coppia si aggiudica la cifra proposta sul contratto, altrimenti quella accumulata in studio (che potrebbe anche essere pari a zero).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE