FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Bill Cosby incriminato per violenza sessuale: libero con una cauzione da 1 mln di dollari

Dopo una valanga di accuse, arriva la prima incriminazione per il "papà" dei Robinson. Lʼattore ha pagato un milione di dollari per poter tornare in libertà

Bill Cosby incriminato per violenza sessuale: libero con una cauzione da 1 mln di dollari

Dopo aver eluso per anni decine di accuse nei suoi confronti, Bill Cosby è stato incriminato per aver aggredito sessualmente 12 anni fa Andrea Constand, una donna della Pennsylvania, e ora dovrà affrontare il suo primo processo. L'attore è comparso in tribunale a Elkins Park: il giudice, che ha deciso per l'incriminazione, ha anche rilasciato l'attore dietro il pagamento di una cauzione di un milione di dollari.

Bill Cosby incriminato per violenza sessuale: libero con una cauzione da 1 mln di dollari

Il caso era stato riaperto la scorsa estate, quando vennero a galla accuse simili contro l'attore, provenienti da diverse donne. Molte risalgono a diversi anni fa e i termini per portarle in tribunale sono ormai già scaduti. Fa eccezione questo caso, dato che in Pennsylvania c'è tempo fino a 12 anni per accusare formalmente una persona per crimini sessuali.

Sono trentacinque le donne che hanno accusato l'attore comico di molestie e violenze sessuali. A luglio avevano deciso di mostrare i loro volti e posare per la copertina del New York Magazine. Ognuna di queste aveva concesso un'intervista, in cui sono stati rivelati dettagli. Sempre in estate era emersa una deposizione dell'attore nel 2005, quando ammise di essersi procurato un farmaco sedativo con l'intenzione di drogare le donne con cui voleva fare sesso. L'episodio ammesso dalla star risaliva al 1976.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali