ULTIM'ORA

Regionali, in testa governatori Pd

Tutte le news
Advertisement
ULTIM'ORA Tutte le news
23/12/2008

Arcigay contro il Luca di Povia

Omo pronti a bloccare il festival

Arcigay è pronta a bloccare il festival di Sanremo. Motivo della protesta, la notizia che il cantante Povia porterà una canzone dal titolo Luca era gay: un titolo che, secondo Arcigay, ''sembra già non lasciare dubbi sul tema trattato e sulle posizioni dell'autore''. ''Ricordiamo molto bene",  dice il presidente Aurelio Mancuso, "come Povia non sia del tutto nuovo a prese di posizione pubbliche su questioni del mondo lgbt (acronimo di lesbiche, gay, bisessuali e transgender, ndr). Ormai celebre è rimasta una sua intervista a Panorama in cui dichiarava: 'Gay non si nasce, lo si diventa in base a chi frequenti. Anche io ho avuto una fase gay, è durata sette mesi e poi l'ho superata. E ho anche convertito due miei amici che credevano di essere gay e invece adesso sono sposati'''.

''Ora da più parti", continua Mancuso, "arriva la segnalazione di una curiosa coincidenza: che il Luca della canzone di Povia sia proprio quel Luca Tolve che dichiara di essere un ex gay, guarito grazie alle teorie 'riparative' di Joseph Nicolosi, cattolico integralista Usa, le cui tesi sono state ampiamente confutate dalla comunità scientifica mondiale. Se Bonolis e il suo direttore musicale ", conclude, "intendono mandare in scena uno spottone clerical-reazionario contro la dignità delle persone omosessuali, sappiano fin d'ora che la nostra reazione sarà durissima, rumorosa e organizzata. Già da questa mattina è iniziato il passa parola in tutta Italia, che partendo da Facebook si sta ampliando in tutto il web''.