FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Stadio della Roma, Raggi: "Lavoriamo per chiudere entro il 3 marzo"

"Avanti nel rispetto delle regole", assicura il sindaco. E Di Maio conferma: "In campagna elettorale abbiamo detto che andava fatto. Questo è il nostro obiettivo"

Virginia Raggi fa sapere che la sua giunta sta lavorando per rivedere il progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle, con l'intento di concludere l'iter entro il 3 marzo. L'obiettivo, ha dichiarato il primo cittadino della Capitale, è quello di procedere "con determinazione alla fattibilità del progetto nel rispetto delle regole".

Stadio Roma, ecco il progetto definitivo

Di Maio: "Lo stadio va fatto, resta un nostro obiettivo" - Anche il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio è intervenuto sulla questione stadio. "In campagna elettorale abbiamo detto che andava fatto e questo è un nostro obiettivo. Su come va fatto ci sono delle trattative in corso per rispettare i valori del nostro programma", ha detto.

Raggi: "Altro che immobilismo, facciamo ripartire la città" - La Raggi ha poi rivendicato quanto fatto finora per la Capitale. "Altro che immobilismo. Questo significa far ripartire la città e tagliare gli sprechi del passato", ha scritto sul sito del Comune di Roma, elencando gli interventi di questa settimana, dalle corsie preferenziali al decoro. "Questa settimana abbiamo deciso di investire 400mila euro per realizzare nuove corsie preferenziali e bike-lane", ha sottolineato.

"Siamo impegnati per tutelare i lavoratori di Sky" - "La rinascita della città - ha aggiunto - parte anche dalla tutela del lavoro e dal progetto di sviluppo che si ha per il futuro. Roma non può abdicare al ruolo di Capitale d'Italia. Ci stiamo impegnando per tutelare i lavoratori di Sky Italia e le loro famiglie che rischiano di rimanere a casa, dopo che la multinazionale dell'informazione ha reso operativa in queste settimane la decisione presa anni fa di ridimensionare la propria sede romana".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali