FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Pasciuti, un gol da record: in rete con la maglia del Carpi dalla D alla A

Con la rete allʼUdinese, il centrocampista supera Rubino, che col Novara era andato a segno dalla C2 alla Serie A

Pasciuti, un gol da record: in rete con la maglia del Carpi dalla D alla A

Un gol per entrare nella storia del calcio italiano. Da oggi Lorenzo Pasciuti, centrocampista 26enne del Carpi, è l'unico giocatore in Italia ad aver segnato con la stessa maglia in tutte le categorie, dalla Serie D alla A. Il colpo di testa che ha aperto la partita con l'Udinese è solamente il gol numero 14 in 167 presenze in carriera, ma per sbloccarsi nel massimo campionato gli sono bastate 7 presenze. Pasciuti è il volto della favola Carpi, che dopo la storica promozione, con la vittoria di oggi, si rilancia anche in chiave salvezza.

Pasciuti, un gol da record: in rete con la maglia del Carpi dalla D alla A

Con questo gol da record, il tuttofare della metàcampo di Castori ha fatto meglio di Raffaele Rubino, che col Novara si era fermato a quattro categorie, dalla C2 alla A. Pasciuti, tifoso milanista che sogna una maglia da titolare mercoledì a San Siro contro i rossoneri, è l'unico giocatore dell'attuale rosa che c'era anche 5 anni fa, quando i biancorossi annaspavano nella zona playout della Serie D.


Il gol di oggi è il momento certamente più alto ed emozionante di una stagione che era cominciata male, fra tante panchine e una distorsione alla caviglia che lo ha costretto a fermarsi per qualche tempo. L'esordio in A lo scorso 8 novembre contro il Sassuolo, quando Castori ha ripreso il suo posto sulla panchina biancorossa dopo l'esonero di Sannino: da allora ha iniziato a giocare più minuti, ha preso confidenza con la nuova categoria, fino al gol che lo ha fatto entrare di diritto nella storia del calcio italiano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali