FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milan-Donnarumma, lʼobiettivo è il rinnovo

Il portiere, in scadenza nel 2018, piace a mezza Europa

Milan-Donnarumma, l'obiettivo è il rinnovo

Tutti pazzi per Donnarumma. Il giovane portiere è in scadenza nel 2018 e piace a mezza Europa. Attualmente guadagna 160mila euro all'anno, ma c'era da tempo una bozza di intesa con Adriano Galliani per salire a un milione di euro di ingaggio. Il suo procuratore, Mino Raiola, attende garanzie dalla cordata cinese, che ha il dovere di blindare il talento cresciuto nel vivaio rossonero e corteggiato dai più grandi club del Vecchio Continente.

Su Donnarumma ci sono Real Madrid, Chelsea e Manchester United. Il suo esordio in Nazionale ha fatto lievitare il prezzo: ora non basterebbero nemmeno 40 milioni di euro per convincere il Milan a cedere il classe 1999. Considerato l'erede di Buffon, sarebbe davvero un peccato se la nostra serie A perdesse un talento del genere.

Ma in casa Milan, non c'è soltanto il rinnovo a Donnarumma a tenere banco. La cordata cinese deve anche prendere in considerazione il rinnovo di altri giovani italiani con i quali costruire un progetto: De Sciglio e Romagnoli sono in attesa. Il primo piace alla Juventus e questa estate aveva ricevuto offerte da Napoli e Liverpool (scadenza nel 2018); il secondo ha resistito al Chelsea (scadenza nel 2020). Poi, si dovrà pensare anche a Bonaventura, che ha un contratto fino al 2019. Il futuro del Milan passa da loro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali