FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Serie A: Napoli-Sassuolo 3-1, gli azzurri staccano lʼInter

Vittoria in rimonta degli uomini di Sarri. Callejon e Higuain (doppietta) ribaltano il rigore di Falcinelli. Nerazzurri a -4

Serie A: Napoli-Sassuolo 3-1, gli azzurri staccano l'Inter

Nel terzo anticipo della 20a giornata di Serie A, il Napoli batte 3-1 il Sassuolo e allunga in vetta sull'Inter, ora staccata di quattro punti. Partono meglio gli ospiti che al 3' passano: Albiol atterra Sansone in area e Falcinelli batte Reina dal dischetto. Gli azzurri cominciano a macinare gioco e trovano il pari al 19' con il primo gol in campionato di Callejon. Al 42' segna Higuain, che trova la doppietta al 93' (20 gol in 20 gare).

LA PARTITAIl Napoli chiude gli anticipi della prima giornata di ritorno affrontando un rivale davvero insidioso come il Sassuolo. Con la vittoria di San Siro settimana scorsa, i neroverdi hanno dato una grande mano ai partenopei nella conquista del titolo d'inverno, ma ora arrivano al San Paolo sognando lo sgambetto. I numeri parlano chiaro e non possono che preoccupare Sarri: gli uomini di Di Francesco hanno già battuto gli azzurri all'andata, ma soprattutto sono imbattuti contro le prime cinque di campionato (3 vittorie e 2 pareggi). L'ex tecnico dell'Empoli rilancia i suoi titolarissimi, con l'unica eccezione di Chiriches al posto di Koulibaly: il tridente è formato da Callejon, Higuain e Insigne. Due assenze, ma pesantissime, per di Francesco, che deve fare a meno degli squalificati Berardi e Cannavaro: Politano e Ariaudo sono i due sostituti. Prima dell'inizio del match è stato osservato un minuto di silenzio per la morte a soli 45 anni della mamma di Chalobah, prontamente rientrato al capezzale della donna.

Nemmeno il tempo di organizzarsi che il Sassuolo passa in vantaggio: erroraccio di Hysaj, Sansone entra in area e viene atterrato da Albiol: è rigore. Dal dischetto Falcinelli calcia centrale e trasforma. Siamo solo al 3'. Inizio shock per i padroni di casa, che piano piano cominciano a macinare il loro consueto gioco. E' sull'asse sinistro che nascono le iniziative più pericolose, grazie un Insigne davvero ispirato. Non è un caso che dai suoi piedi al 19' nasca il gol del pareggio: assist dal fondo per Callejon, che anticipa Ariaudo e di testa fa secco Consigli. Lo spagnolo, al primo gol in campionato, non segnava in Serie A da 26 partite. La squadra di Di Francesco, che nel frattempo ha perso anche Missiroli, non sta a guardare e prova subito a reagire, affidandosi come al solito alla qualità del suo gioco. Al 29' Politano scatta sul filo del fuorigioco, gran parata di Reina che si salva in tuffo. Insigne è scatenato e al 35' sembra Neymar: tunnel al povero Ariaudo e tiro a giro che termina a lato. Il Napoli preme alla ricerca del vantaggio e lo trova sull'asse Hamsik-Higuain: lo slovacco salta Vrsaljko e mette in area, l'argentino anticipa Ariaudo e fa esplodere il San Paolo con il gol numero 19 in 20 gare. Splendido il movimento a liberarsi del miglior attaccante del nostro campionato, mentre per Ariaudo la serata è davvero da incubo.

Dopo un primo tempo altamente spettacolare, la ripresa non è da meno. Merito di un Sassuolo che gioca a viso scoperto e prova a ribattere colpo su colpo. Il gol nel finale di tempo rivitalizza Higuain, che prova in tutti i modi a segnare la quinta doppietta nelle ultime sette gare, ma soprattutto il gol numero 20 in altrettante partite. Il Pipita non trova la porta o si fa murare dalla difesa emiliana e per poco i ragazzi di Di Francesco non trovano il pareggio. Al 42' tiro cross di Sansone smanacciato da Reina. Sul prosieguo dell'azione, Pellegrini gira di testa: palla a lato di poco. Brividi al San Paolo. E quando ormai mancavano una manciata di secondi, ecco la zampata del Pipita. Il Napoli fa festa e, in attesa della Juve impegnata a Udine, comincia ad allungare in vetta sull'Inter, ora distaccata di quattro punti. Con il Pipita, Insigne ed Hamsik si può davvero sognare in grande: il lungo braccio di ferro con la Juve è appena cominciato.

LE PAGELLEInsigne 7,5 - Una delizia per gli occhi quando ha la palla tra i piedi
Higuain 7,5 - Siamo solo alla prima di ritorno e ha già migliorato il suo record di 18 gol: ancora una doppietta, 20 gol in 20 gare
Hysaj 5 - Serata difficile con un cliente come Sansone: grave l'errore a inizio match

Ariaudo 4 - Anticipato da Callejon e Higuain in occasione dei due gol, irriso dal tunnel di Insigne. Una serata da incubo
Vrsaljko 6 - Soffre tanto in difesa, ma dalle sue parti nascono le migliori azioni del Sassuolo
Sansone 7 - Si procura il rigore e mette sempre in difficoltà Hysaj

IL TABELLINONAPOLI-SASSUOLO 3-1
Napoli (4-3-3): Reina 6,5; Hysaj 5, Albiol 5,5, Chiriches 6 (23' st Koulibaly 6), Ghoulam 6; Allan 6, Jorginho 6, Hamsik 7 (42' st D. Lopez sv); Callejon 6,5, Higuain 7,5, Insigne 7,5 (32' st Mertens 6). A disp.: Gabriel, Rafael, Strinic, Maggio, Luperto, Dezi, Valdifiori, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Sarri 7
Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Vrsaljko 6, Ariaudo 4, Acerbi 6, Peluso 5,5; Missiroli 6 (16' Pellegrini 6), Magnanelli 6, Duncan 6; Politano 5,5 (23' st Floro Flores sv, 38' st Defrel sv), Falcinelli 6, Sansone 7. A disp.: Pegolo, Pomini, Fontanesi, Longhi, Antei, Biondini, Laribi. All.: Di Francesco 6,5
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 3' rig. Falcinelli (S), 19' Callejon (N), 42' e 48' st Higuain (N)
Ammoniti: Acerbi (S)

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali