FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Serie A: Milan-Fiorentina 2-0, i rossoneri vedono lʼEuropa

Bacca e Boateng stendono i viola, rossoneri a -3 dalla Roma

Serie A: Milan-Fiorentina 2-0, i rossoneri vedono l'Europa

Nel posticipo della 20.ma giornata, il Milan supera la Fiorentina, sale al sesto posto e torna in corsa per l'Europa. A San Siro finisce 2-0 per i rossoneri, che sbloccano la gara al 4' con il gol di Bacca e chiudono i conti a due minuti dal termine, quando Boateng salta Tatarusanu e infila a porta vuota. La squadra di Paulo Sousa, alla seconda sconfitta consecutiva, resta ferma al quarto posto in classifica.

LA PARTITA
Il destino ti può cambiare in otto giorni, soprattutto se sei tu a deciderlo dopo aver ripreso in mano la situazione. Una settimana fa l'ultima spiaggia contro la Roma, mentre da stasera Mihajlovic comincia a pensare all'Europa con una bella semifinale di Coppa Italia garantita. Contro la Fiorentina arrivano solo ottime notizie per i rossoneri e ancora di più per il tecnico serbo, che azzecca ogni mossa e annulla l'arsenale della Viola, sin qui sempre a segno in questo campionato.

La prima parte della gara, dominata dalla tattica, pende esclusivamente dalla parte di Mihajlovic, che confeziona una gabbia diabolica davanti all'area di rigore rossonera. Il Milan è perfetto nel disinnescare la Fiorentina sulla trequarti; ovvero dove la banda di Sousa avrebbe dovuto fare più male vista (sulla carta) la superiorità numerica in mezzo, offerta dai moduli di partenza. Montolivo e Bertolacci, invece, sono sistematicamente supportati da Honda e Bonaventura, che in fase di non possesso stringono al centro per andare a intasare le linee di passaggio della Viola. La scelta è parecchio efficace, visto che Borja Valero e Ilicic non hanno modo di ragionare e, di conseguenza, Kalinic viene letteralmente isolato. Per la Fiorentina non c'è nulla da fare anche sulle fasce, dove Bernardeschi e Alonso, nell'uno contro uno, non saltano mai Antonelli e Abate. Così il Milan arriva al riposo in vantaggio e senza che Donnarumma subisca una sola conclusione, mentre Tatarusanu viene bucato alla prima chance per il Diavolo. Minuto quattro: Bacca, servito da Bonaventura, brucia Tomovic, rientra sul destro e colpisce con un destro all'angolino.

Una reazione viola - che non avrà seguito - va in scena in apertura di ripresa, quando Kalinic ha due discrete occasioni per colpire: la prima termina con un destro sbilenco a lato (56'); la seconda, di testa, finisce alta (57'). Basta così per gli uomini di Paulo Sousa, che vengono piegati definitivamente dal bis firmato Boateng, bravo nell'anticipare Tatarusanu prima di depositare in rete a porta vuota (88'). Il secondo tempo del Milan, maturo e molto attento, offre a Mihajlovic segnali incoraggianti soprattutto considerando l'avversario, che difficilmente si fa mettere sotto per un'intera gara. I rossoneri salgono a 32 punti, a sole tre lunghezze dal sesto posto della Roma ed è più che lecito cominciare a mettere nel mirino un posto per l'Europa: perché se in otto giorni è cambiato tutto questo, chissà cosa potrà accadere da qui a metà maggio.

LE PAGELLE

Bacca 7 - Si crea l'occasione per l'1-0 e non la sbaglia. Poi si mette al servizio dei compagni con grande, grandissima umiltà.

Bonaventura 7 - Qualità, rapidità e intelligenza. Bravissimo in entrambe le fasi, mai banale negli ultimi 30 metri.

Honda 6,5 - Partita di grande sacrificio, su e giù per la fascia destra. Il lavoro che compie in fase difensiva è straordinario.

Ilicic 5 - Disastroso nel primo tempo, quando non ne azzecca una. Qualche intuizione nella ripresa, ma da lui ci si aspetta ben altro.

Roncaglia 4,5 - Una fatica tremenda contro Bonaventura e Niang, che quando lo puntano fanno ciò che vogliono.

IL TABELLINO

MILAN-FIORENTINA 2-0
Milan (4-4-2): Donnarumma 6; Abate 6, Alex 6, Romagnoli 6,5, Antonelli 6,5; Honda 6,5, Bertolacci 6,5, Montolivo 6 (25' st Kucka 6), Bonaventura 7; Bacca 7 (42' st Balotelli sv), Niang 6,5 (34' st Boateng 6,5).
A disp.: Abbiati, Livieri, Calabria, Simic, Zapata, De Sciglio, José Mauri, Poli, De Jong. All.: Mihajlovic 7,5
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu 5,5; Roncaglia 4,5, Tomovic 5, Astori 5,5; Bernardeschi 5,5, Vecino 6, Mario Suarez 6 (22' st Rossi 5,5), Marcos Alonso 6 (31' st Pasqual sv); Borja Valero 6, Ilicic 5 (38' st Babacar sv), Kalinic 5.
A disp.: Sepe, Lezzerini, Baez, Gilberto, Verdù, Mati Fernandez, Blaszczykowski. All.: P. Sousa 5
Arbitro: Doveri
Marcatori: 4' Bacca (M), 43' st Boateng (M)
Ammoniti:
Mario Suarez, Kalinic, Vecino, Tomovic (F); Bacca, Bertolacci (M)
Espulsi: -

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali