FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Inghilterra: Klopp difende Rooney

Il manager del Liverpool: "Tutti i campioni che abbiamo amato in passato bevevano come spugne e fumavano come matti"

Inghilterra: Klopp difende Rooney

Juergen Klopp scende in difesa di Wayne Rooney, finito sulla gogna per le foto che lo ritraevano ubriaco all'alba di domenica scorsa nell'albergo che ospitava la nazionale inglese. "Tutti i campioni che abbiamo amato in passato bevevano come spugne e fumavano come matti ma rimanevano comunque dei grandi giocatori - ha spiegato il manager del Liverpool -. Nessuno lo fa più. All'ultimo party natalizio ero io che riempivo i bicchieri dei giocatori".

Le foto del Sun lo hanno costretto a scusarsi pubblicamente e la bravata potrebbe costargli una maglia da titolare contro l'Arsenal (Mourinho non l'avrebbe presa benissimo), ma in soccorso di Wayne Rooney arriva Juergen Klopp. "Sono dei privilegiati - ha spiegato l'allenatore tedesco - ma sono anche degli uomini e comunque non dimentichiamoci che l'attuale generazione di calciatori è la più professionale che si sia mai vista, in Inghilterra e altrove. Qualche volta può essere positivo avere situazioni del genere: si multa il giocatore e con i soldi si può fare qualcosa di buono. In una, due o tre settimane più nessuno si ricorderà di questa faccenda. Perché farne un caso di stato?".

Ma Rooney sarebbe solo la punta dell'iceberg, visto che altri 10 nazionali avevano scelto di trascorrere il sabato sera "libero" in un nightclub di Chandler’s Cross, rientrando in albergo solo alle 4.30 di domenica mattina. Nessuna violazione di regolamento, ma un comportamento troppo disinvolto che non avrebbe fatto piacere alla FA.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali